X Factor 7 “bollente”, accuse di love story tra un giudice e un’under donna: ecco i dettagli

 x-factor-7 flirt giudice under donna

 Le accuse sono circostanziate, con nomi e dettagli di una presunta love story tra un giudice e un’under donna di questa edizione numero 7 di X Factor: ecco tutto quello che c’è da sapere sul flirt più chiacchierato delle ultime ore.

 

Corsi e ricorsi televisivi: Morgan pareche proprio non riesca a liberarsi dal suo, come dire, “vizietto”: il leader dei Blue Vertigo avrebbe messo gli occhi addosso a una giovane concorrente di X Factor 7. La storia non vi è nuova? E’ certo, solo due anni fa il pallido Marco Castoldi si era innamorato di Jessica Mazzoli, allora militante del talent per le Under donna di Simona Ventura.

20 anni di differenza rappresentavano ben poca cosa, e Morgan subito dopo la fine del programma è uscito con lei allo scoperto e alla velocità della luce ci ha fatto anche una figlia, Lara, nata l’anno scorso. Con la stessa rapidità il rapporto tra i due era giunto al termine, ovvero la Mazzoli ci ha messo una bella pietra sopra a causa dei “colpi di testa” di Morgan.

E adesso la stessa Jessica si sfoga attraverso le pagine del settimanale Oggi svelando che il suo ex, invece di ottemperare al suo ruolo di padre, pensa più alla sua prossima “vittima”, la cantante delle Under donna, Violetta, la favorita alla vittoria finale. Morgan avrebbe messo “di nuovo” gli occhi su una under: il motivo per cui non gli è stata assegnata quest’anno la suddetta categoria sarebbe proprio la propensione alla cotta facile da parte del cantante.

La Mazzoli comunque non si risparmia e afferma che a lei Violetta sta antipatica e che a Morgan piace piacere, e questo ha la meglio per lui su ogni cosa. Ha anche parole al vetriolo per la ex di Castoldi, Asia Argento: i due si sarebbero “riavvicinati” quando lei era incinta. Una cosa è certa: Morgan è un piacione in piena regola con un ego smisurato. 

Fino al 31 dicembre 2016 puoi attivare una copertura per il rischio terremoto con sconti fino al 50%.