Catene da neve: normativa, costo, come si montano e come scegliere

catenedaneve costo come si montano mini

Ecco tutto quello che c’è da sapere sulle catene da neve: costo, come si montano e come scegliere, in base alla nuova normativa.

 

Il periodo invernale è arrivato, in alcune zone d’Italia ha anche nevicato o comunque già vige l’obbligo di catene da neve a bordo. Come valutare il costo? Come si montano le catene da neve? E come sceglierle, in base alla nuova normativa? Ecco, punto per punto, tutto quello che c’è da sapere.

CATENE DA NEVE NORMATIVA – Secondo quanto stabilito dalla nuova normativa, le catene da neve devono avere tutte il marchio UNI o equivalente (ÖNORM V5117 per le catene prodotte all’estero e ÖNORM V5119 per i dispositivi supplementari di aderenza).

Le caratteristiche che le catene da neve devono rispettare, secondo la normativa, prevedono un’ottima presa su neve e ghiaccio, sia in partenza che in salita e in frenata, oltrechè in curva. Le catene da neve a norma devono essere conformi alla Cuna NC 178-01 e alla O-Norm V5117.

Tutte le prove di efficienza che le catene da neve a norma “subiscono” vengono realizzate sia in laboratorio che su strada.

Naturalmente vige l’obbligo di catene da neve a bordo su tutte le statali normate per legge e su tutte le strade che portano il cartello con il simbolo delle catene. In alternativa si possono utilizzare le gomme termiche, gli pneumatici invernali, contraddistinti con la marcatura M&S, MS, M-S e M+S, che risultano quindi equivalenti alle catene omologate e rispettano gli obblighi di legge.

CATENE DA NEVE COSTO – Solitamente riuscite a spuntare prezzi migliori nella grande distrubuzione o su internet, per la facilità comparativa del mezzo. In alcuni casi, però, è necessario recarsi nei punti vendita specializzati e questo può determinare un leggere aumento del prezzo.

In linea generale il costo delle catene da neve varia dai 40 euro per le misure più piccole fino ai 300 euro dei modelli “di marca” (Maggi e König su tutte). Comunque vada, tenete sempre sotto controllo le misure riportate sulla confezione.

CATENE DA NEVE, COME SI MONTANO – Il primo consiglio da seguire è quello di tenere sempre in macchina un paio di guanti da lavoro e le istruzioni di montaggio. Quando andrete a inginocchiarvi sulla neve per il montaggio utilizzate il tappetino dell’auto per evitare di bagnarvi le gambe.

Come si montano le catene da neve? Tutto dipende dal modello ma in linea genere possiamo dire che quasi tutte le catene in commercio presentano un anello rigido apribile da agganciare all’interno della gomma e da unire all’esterno con delle catenelle. Basta guardare le istruzioni per capire come regolarsi.

Non vogliamo scoraggiarvi ma la vostra “prima volta” potrebbe essere piuttosto complicata. Ecco perchè è consigliabile montarle in una zona dove la neve non è ancora troppo spessa e con il libretto delle istruzioni accanto.

CATENE DA NEVE ALTERNATIVE – Esistono due alternative omologate alle catene da neve: le gomme termiche, vale a dire gli pneumatici invernali, e le cosiddette “calze”, che si montano direttamente sulle gomme e migliorano notevolmente il grip sulla neve. Sono più semplici da montare rispetto alle catene ma anche più costose.

Fino al 31 dicembre 2016 puoi attivare una copertura per il rischio terremoto con sconti fino al 50%.