Bonus Irpef, 80 euro per disoccupati e pensionati: via libera dall’Inps. Ecco come fare per ottenerlo

bonus irpef 80 euro disoccupati pensionati mini

L’Inps ha dato il via libera all’estensione del bonus irpef di 80 anche a pensionati e disoccupati: ecco come fare per ottenerlo.

 

Il bonus irpef da 80 euro è in arrivo, secondo le linee guida emanate dall’Agenzia delle Entrate e secondo le istruzioni Inps, anche per disoccupati e pensionati.

L’Istituto di Previdenza provvederà ad informare i disoccupati, iscritti a quelli che una volta venivano chiamati uffici di collocamento, tramite un sms che li avviserà dell’avvenuto pagamento. Per i pensionati, invece, il bonus verrà accreditato direttamente con la pensione di luglio.

Vediamo nel dettaglio quelle che sono state le direttive dell’Agenzia delle Entrate e dell’Inps.

BONUS IRPEF 80 EURO DISOCCUPATI – LE INFO

Inizialmente non previsto per i disoccupati, il bonus irpef da 640 euro per il 2014 – da maggio a dicembre – è stato esteso anche a questa categoria.

Chi percepisce infatti “prestazioni a sostegno del reddito” erogate dall’Inps non dovrà considerare le stesse come reddito imponibile nel calcolo dell’attribuzione del bonus. In sostanza, il sostegno alla disoccupazione non concorre al superamento del limite dei 26mila euro annui, fissato dal Governo Renzi come massimale per calcolare a chi spettano gli 80 euro.

Con circolare n° 5661, datata 27 giugno 2014, l’Inps riconoscerà “in via automatica il credito sulla base dei dati reddituali a propria disposizione” e che per “le prestazioni a sostegno del reddito si utilizzerà sia il calcolo del reddito previsionale sia quello a consuntivo”.

L’Inps ricorda inoltre che “al beneficiario sarà data comunicazione tramite SMS, per i numeri di telefonia mobile censiti negli archivi dell’Istituto, del seguente tenore: è stato disposto un pagamento in suo favore per: Credito ai sensi dell’art.1 D.L. 66/2014”.

Per leggere la Circolare integrale clicca qui.

BONUS IRPEF 80 EURO PENSIONATI – LE INFO

Per i pensionati aventi diritto al bonus irpef da 80 euro, l’Inps ha previsto l’erogazione “a partire dalla rata di luglio 2014. L’importo è evidenziato nel database delle pensioni delle gestioni private nel campo Gp8 con il codice  862 = Bonus 80 euro – cong. credito. L’indicazione è fornita all’interessato nel dettaglio di comunicazione, disponibile fra i servizi online a disposizione dei cittadini in possesso di PIN.

Per leggere la Circolare integrale clicca qui.

Fino al 31 dicembre 2016 puoi attivare una copertura per il rischio terremoto con sconti fino al 50%.