Leva obbligatoria, spunta la proposta di legge per riattivarla: ecco tutte le info

Leva obbligatoria, spunta proposta di legge

Leva obbligatoria, spunta proposta di legge

Da qualche mese il dibattito sul ripristino della leva obbligatoria si è fatto più intenso. Ed ecco che spunta una proposta di legge per reintrodurre la naja: qui tutti i dettagli, come riporta Fanpage.

Reintrodurre il servizio civile e militare obbligatorio per i maggiorenni: potrebbe essere questa la nuova campagna della Lega Nord, intorno alla quale mobilitare parlamentari ed attivisti. Ad anticiparlo è lo stesso Matteo Salvini, con un breve post pubblicato sul suo profilo facebook in cui spiega: “La Lega sta preparando una proposta di legge per reintrodurre il servizio civile e militare obbligatorio per i maggiorenni. Rispetto per il prossimo, spirito di sacrificio, generosità”.

Per la verità, almeno questa volta, sono in molti fra i commentatori della sua pagina facebook ad esprimere perplessità rispetto a tale ipotesi.

La Lega sta preparando una proposta di legge per reintrodurre il SERVIZIO CIVILE e MILITARE obbligatorio per i maggiorenni.Rispetto per il prossimo, spirito di sacrificio, generosità.Voi sareste d'accordo?

Posted by Matteo Salvini on Martedì 28 luglio 2015

Ricordiamo che la leva militare obbligatoria di fatto non è mai stata abolita, ma è stata resa semplicemente inattiva dal primo gennaio 2005 (Governo Berlusconi II). Con la legge 226 dell’agosto del 2004, infatti, si stabiliva la “sospensione delle chiamate per lo svolgimento del servizio di leva a decorrere dal 1º gennaio 2005″. A tale provvedimento nel 2010 si è aggiunta la nuova disciplina regolata dal codice dell’ordinamento militare, che stabilisce anche che il servizio militare obbligatorio potrebbe essere ripristinato con decreto del Presidente della Repubblica nel caso di guerra o di una grave crisi internazionale che coinvolga direttamente l’Italia e renda necessario un aumento considerevole del numero dei militari.

La strada scelta da Salvini sembrerebbe però essere quella del disegno di legge, con il quale si potrebbe abolire la sospensione delle chiamate di leva, ovviamente mantenendo la possibilità per gli obiettori di coscienza di accedere al “servizio civile” (ricordiamo anche che, dopo le modifiche introdotte alla fine degli anni 90 il periodo di leva / servizio civile durerebbe 10 mesi).

Fino al 31 dicembre 2016 puoi attivare una copertura per il rischio terremoto con sconti fino al 50%.