Lo sfogo del Capitano Ultimo: “Io non lavoro, combatto. Ecco cosa penso della mia rimozione”

Il Capitano Ultimo e la sua squadra

Il Capitano Ultimo e la sua squadra

Dopo la rimozione come Comandante dei Noe, il Capitano Ultimo ha deciso di parlare, in un’intervista rilasciata a Emanuela Belcuore per Il Fatto Quotidiano, e dire la sua sugli eventi delle ultime settimane: “Io non lavoro, combatto. Ecco cosa penso del mio demansionamento.”

Il Capitano Ultimo nel giorno di un arresto eccellente

Il Capitano Ultimo nel giorno di un arresto eccellente

Quale sensazione ha provato quando ha arrestato Totò Riina, per lei era la fine o l’inizio di qualcosa?

Era la fine di una caccia: quando uno finisce la caccia e trova la preda si sente semplicemente vuoto perché deve pensare alla caccia successiva, al di là che poi mi ha fatto schifo vederlo come essere umano, tutto qua. 

De Caprio, secondo lei la lotta alla mafia è diventata un meccanismo di interessi?

Questo non lo so. Io so cosa è la lotta alla mafia che ho vissuto: è una lotta che si fa sulla strada e senza volere niente in cambio. Questa è la lotta che mi hanno insegnato il generale Carlo Alberto Dalla Chiesa e il generale Mario Mori: li ringrazio perché ho visto loro praticarla così, ho visto Giovanni Falcone praticarla così e quindi faccio riferimento a loro, gli altri non li giudico e non mi interessa di loro perché ognuno poi si esprime come vuole. 

Il Capitano Ultimo

Il Capitano Ultimo

Un suo tratto caratteristico è il guanto nero che indossa alla mano sinistra, a completare un abbigliamento poco formale.

Il guanto nero mozzo è il guanto dei lavavetri, così ricordo che anch’io sono un lavavetri e tutto quello che fanno ai lavavetri lo fanno a me, non devono pensare di essere soli. Anche loro sono nostri fratelli e combatteremo per la loro dignità; nessuno può e deve calpestarli. Indosso il guanto per ricordarmelo, altrimenti penso solo a quelli che si mettono la cravatta e mi dà fastidio. 

Nella casa famiglia di Capitano Ultimo

Nella casa famiglia di Capitano Ultimo

Come ha reagito alla notizia di essere stato rimosso dalle funzioni investigative del Noe, nucleo operativo ecologico?

La rispetto e la eseguo (ha risposto in maniera fortemente decisa, ma serena ndr).

CONTINUA A LEGGERE SUL FATTO QUOTIDIANO

Lo sguardo fiero del Capitano Ultimo

Lo sguardo fiero del Capitano Ultimo

Ultimo tiene in mano uno dei falchi che alleva

Ultimo tiene in mano uno dei falchi che alleva

Fino al 31 dicembre 2016 puoi attivare una copertura per il rischio terremoto con sconti fino al 50%.