4 trucchi per capire se lei finge (a letto)

4 trucchi per scoprire se finge lorgasmo

Se la prossima volta non vuoi farti fregare, dai un’occhiata ai 4 trucchi per capire se lei finge.

Secondo un recente sondaggio, in Italia, una donna su cinque non ha mai raggiunto l’orgasmo, il 70% delle donne non lo raggiunge col partner abituale, il 54% delle donne ha mentito almeno una volta nella vita, il 10% dichiara addirittura di mentire sempre. 

E, secondo il 38%, il partner non se ne accorge affatto. Ora, se la matematica non è un’opinione, non c’è via d’uscita: qualche donna ha finto anche con te…

Coraggio, capita a tutti. Ma se la prossima volta non vuoi farti fregare, dai un’occhiata ai suoi piedi, agli occhi e al suo battito cardiaco… 

1. Battito accelerato

Un orgasmo provoca tachicardia, e se il suo battito cardiaco non è  accelerato, ma piatto come se stesse leggendo un libro (noioso) evidentemente non ha proprio il massimo dei piaceri…

2. Sudorazione

Lo so che detto così è poco romantico, ma anche la sudorazione può essere un elemento importante per capire se sta fingendo: se è abbondante probabilmente sta facendo sul serio. Se è asciutta come un Kleenex, lascia stare.

3. Gli occhi dilatati

Altro che specchio dell’anima, gli occhi sono la spia del piacere. Se lei ha goduto, acquistano una colorazione più brillante, le pupille si dilatano e si inumidiscono. Se poi, le scende anche una lacrima, puoi essere soddisfatto di te stesso.

4. Piedi curvati

Secondo i sessuologi, il raggiungimento del piacere porta la donna ad un inarcamento dei piedi verso l’interno. E, soprattutto, avviene quella che i francesi chiamano la “piccola morte”, ovvero alcuni istanti di totale rilassamento muscolare e psicologico.

PERCHÉ LEI FINGE

Detto questo, resta da chiarire la cosa più importante, quello che proprio gli uomini non riescono a capire: “Ma perché lei deve fingere?”. Ci sono tanti motivi: le più romanticone lo fanno per non deludere il partner, per non farli sentire delle schiappe. Alcune lo fanno per non apparire scarsamente passionali. Infine, c’è la spiegazione più pratica: fingono per mettere fine a un rapporto che, più che passione, dà una lunga agonia. Una volta che è venuta lei (anche per finta) è il suo turno, e poi, finalmente, tutti a casa!