Calo del desiderio? Ecco i 4 nemici della libido femminile

desiderio sessuale femminile in calo

Calo del desiderio sessuale? Nelle donne non è semplicemente la routine a mettere il bastone tra le ruote alla libido. Ci sono altri fattori che provocano una diminuzione del desiderio: ecco quali sono.

Spesso il calo del desiderio sessuale nelle donne non è semplicemente noia causata dalla routine di coppia. Ci sono infatti alcuni fattori esterni, che difficilmente vengono collegati alla sfera sessuale, che incidono tantissimo sulla libido delle donne. Ecco la lista dei 4 nemici del desiderio femminile (l’avreste mai detto?!)

1. La Dieta

La dieta ferrea, con digiuni forzati e calorie ridotte al minimo, ha un effetto totalmente negativo sul desiderio sessuale femminile. Senza energia infatti cala anche la libido (senza contare che la dieta rende solitamente molto più nervose e meno predisposte al rapporto con altre persone). 

2. I Medicinali

Secondo i ricercatori di Boston, l’assunzione continua di medicinali può portare all‘insorgere di anorgasmia e causare un grande dolore durante i rapporti. Il male oscuro del nuovo millennio riesce a minare anche il desiderio sessuale femminile. Questo stato d’animo cupo, che diventa velocemente una vera e propria malattia, tende a vedere il sesso come gesto improduttivo e quindi inutile.

3. La pigrizia

Si paga anche sotto le lenzuola: la colpa è delle endorfine. Meglio quindi prender coraggio e soprattutto farsi venire voglia di indossare le scarpe da ginnastica e andare a fare almeno una corsetta. Tutto di guadagnato: salute e orgasmo!

4. La mancanza di ferro

La mancanza di ferro può provocare anche una diminuzione della libido. Occhio dunque ad intrattenere un’alimentazione equilibrata, riaggancio al punto numero 1.