Parigi brucia e Renzi se la ride: foto shock durante la riunione del Comitato per la Sicurezza

Renzi, accanto ad Alfano, se la ghigna durante la riunione, appena terminata, sulla Sicurezza

Renzi, accanto ad Alfano, se la ghigna durante la riunione, appena terminata, sulla Sicurezza

Cose da matti. Mentre Parigi brucia, cosa pensa di fare il nostro Premier? Se la ride durante la riunione del Comitato Nazionale Ordine e Sicurezza Pubblica: ecco la foto shock.

Che non fosse una cima l’avevamo capito. Che fosse un barzellettiere peggio di Berlusconi era chiaro a tutti. Che fosse un “personaggetto” – per dirla alla De Luca – era palese.

Ma ridere, anzi peggio: ghignare, durante la riunione del Comitato per la Sicurezza, convocato d’urgenza dopo i fatti di Parigi, è davvero troppo.

Come possiamo continuare a sopportare un simile Mr. Bean, che votato da nessuno continua a rappresentare l’Italia e gli italiani anche in Europa? Cosa avrà avuto mai da ridere in una situazione così tragica e drammatica? Lui è l’unico dei presenti al tavolo che ghigna. Gli altri hanno tutti volti marmorei, ghiacciati dalla tensione, chissà forse anche dalla paura, che l’Isis colpisca anche in Italia.

Renzi invece ghigna. Ride sotto i baffi (che non ha).

Il ghigno di Renzi

Il ghigno di Renzi

Voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere con un mi piace o un commento.

Fino al 31 dicembre 2016 puoi attivare una copertura per il rischio terremoto con sconti fino al 50%.