Il sindaco lavapiatti : a cena dai cittadini per discutere dei problemi sociali

sindaco lavapiatti

Dopo l’iniziativa di Alessandro Di Battista (M5S) che ha lanciato l’operazione “Invita un deputato a cena”, spuntano i primi emuli. E stavolta è il turno di Dante Cattaneo, sindaco brianzolo, che si fa ospitare in cambio di una lavata di piatti. Anche se tutti, oggigiorno, hanno una lavastoviglie…

 

Dante Cattaneo, sindaco di Ceriano Laghetto (Monza) ha deciso di dedicarsi a un ascolto più diretto e sincero dei suoi cittadini. A questo scopo ha scelto quello che tradizionalmente, per gli italiani, è uno dei massimi luoghi di discussione: la tavola.

L’iniziativa“Ospita il Sindaco”prevede che per un mese (dal 15 agosto al 15 settembre) i cittadini possano invitare a cena il sindaco per una sera, e discutere con lui dei problemi concreti della realtà urbana. Lui, per ricambiare l’ospitalità, non soltanto ascolta, ma addirittura lava i piatti al termine della serata.

L’iniziativa ha riscontrato un grande successo, Cattaneo non cena a casa propria ormai da molti giorni e la lista d’attesa si allunga di giorno in giorno.

C’è un però: per sua stessa ammissione il sindaco finora non ha quasi mai lavato i piatti… tutti ormai hanno una lavastoviglie!

Fino al 31 dicembre 2016 puoi attivare una copertura per il rischio terremoto con sconti fino al 50%.