Il Ministro De Girolamo si è dimesso. Ora Letta potrà dare il via al rimpasto

la de girolamo si dimette

Il ministro De Girolamo abbandona il governo e presenta le sue dimissioni.

 

Mi dimetto da Ministro. L’ho deciso per la mia dignità: è la cosa più importante che ho e la voglio salvaguardare a qualunque costo”. Con queste parole, nella serata di domenica, la titolare del dicastero all’Agricoltura, Nunzia De Girolamo, ha deciso di abbandonare la propria carica. L’annuncio è stato dato da lei stessa attraverso una nota pubblicata sul suo account Twitter.

“Ho deciso di lasciare un ministero e di lasciare un governo”, prosegue il comunicato, “perché la mia dignità vale più di tutto questo ed è stata offesa da chi sa che non ho fatto nulla e avrebbe dovuto spiegare perché era suo dovere prima morale e poi politico.

 

Non posso restare in un governo che non ha difeso la mia onorabilità”.

L’annuncio delle dimissioni della donna arriva dopo la notizia di un’indagine in corso sulla gestione di fondi Comunitari da Agea e dal Ministero guidato dalla De Girolamo. 

Il sospetto della Guardia di Finanza e della magistratura è che per anni un’associazione a delinquere si sia impegnata di nascosto al fine di ingannare l’Unione europea e frodare così milioni di euro. 

Sul proprio sito, il ministro aveva già scritto una nota al riguardo: “L’indagine è in corso da tempo e riguarda vicende che precedono il mio insediamento al Palazzo dell’agricoltura, avvenuto nel mese di aprile 2013”.

Fino al 31 dicembre 2016 puoi attivare una copertura per il rischio terremoto con sconti fino al 50%.