Camorra, arrestato il fratello di Sandokan Antonio Schiavone

arrestato il fratello di sandokan

Clamoroso colpo della squadra mobile di Caserta che ha arrestato uno degli uomini più in vista della sanguinaria famiglia dei Casalesi.

 

La Squadra Mobile della Questura di Caserta ha arrestato Antonio Schiavone, fratello del boss del clan dei Casalesi Francesco Schiavone, conosciuto come Sandokan. Antonio Schiavone è stato bloccato vicino alla sua abitazione a Giugliano (Napoli). È accusato dell’omicidio di Aldo Scalzone, avvenuto nel 1991, nell’ambito della guerra di camorra.

Dello stesso omicidio sono accusati anche il boss di camorra Francesco Bidognetti e il figlio Aniello, entrambi già detenuti. All’epoca, la vittima dell’omicidio Aldo Scalzone era considerato vicino al clan di camorra dei “De Falco”, gruppo che si contrapponeva al cartello formato dalle famiglie Schiavone e Bidognetti.

Antonio Schiavone ha precedenti per reati di camorra e – secondo la Dda di Napoli – avrebbe assunto le redini del clan dopo gli arresti dei figli del fratello “Sandokan”.

Fino al 31 dicembre 2016 puoi attivare una copertura per il rischio terremoto con sconti fino al 50%.