Auto blu, Renzi sbugiardato :“Aste su e-bay deserte, diamole alle forze dell’ordine”

auto blu renzi sbugiardato mini

Ricordate lo spot elettorale delle auto blu messe su e-bay per recuperare qualche spicciolo? Ebbene: le aste sono andate praticamente deserte e le pochissime auto vendute hanno fruttato, per le casse dello Stato, ricavi minimi. A chi darle, allora? “Diamole alle forze dell’ordine”, l’idea di Luigi Di Maio, vice presidente della Camera.

 

Auto blu, nun te reggae più. Questo starà pensando il premier Renzi, dopo aver scoperto che la sua fantastica idea di mettere in vendita le auto blu su e-bay si è rivelata un fallimento totale. Aste deserte e ricavi minimi. E quindi, vista la mala parata, nessuno ne parla più.

A riportare a galla l’annosa questione dell’ennesimo spot elettorale andato in fumo ci ha pensato il sempre vispo vice-presidente della Camera Luigi Di Maio, che sulla sua pagina Facebook ha scritto: “Lo show è finito! Oggi ho chiesto al Governo, con atto ufficiale, di destinare tutte quelle automobili di politici (molte nuove e blindate), alle forze dell’ordine, alla nostra Polizia e ai nostri Carabinieri. Inoltre di lasciare in essere anche i contratti di manutenzione di quelle auto. SIAMO SERI. La campagna elettorale è finita. Basta un atto del Presidente del Consiglio dei Ministri e aiutiamo davvero i nostri agenti.

Come dargli torto? Vedremo cosa sapranno fare i membri del Governo…

Fino al 31 dicembre 2016 puoi attivare una copertura per il rischio terremoto con sconti fino al 50%.