1 vale 4-4-2: Di Battista beccato a guardare una partita durante le votazioni aula

 Alessandro-di-battista-partita-aula

Alessandro Di Battista, pasdaran e leader dei 5 Stelle, uno dei cosiddetti “duri e puri”, è stato beccato dalle telecamere nel tipico atteggiamento della tanto odiata Casta: durante le votazioni in aula guardava una partita (in streaming?) al pc. Ecco il video dello scandalo, realizzato da Gazebo.

 

Può capitare a tutti, anche ai “duri e puri” come Alessandro Di Battista. Il deputato del Movimento 5 Stelle è stato pizzicato dalla telecameradi Gazebo, trasmissione condotta da Zoro, mentre guardava dal suo pc una partita di calcio durante le votazioni sugli emendamenti della legge elettorale. Un episodio che “potrebbe costargli l’espulsione”, almeno secondo i tanti che in queste ore stanno ironizzando sul “passo falso” del portavoce M5S.

Non solo: il cittadino 5 stelle ha fatto ricorso a un vecchio trucco da parlamentare “navigato”, facendo una palla di carta (da qui l’hashtag #pallettagate su twitter) e mettendola nella fessura dove i deputati inseriscono la mano per votare, così da avere entrambe le mani libere.

Lo stesso Di Battista, dopo aver saputo di essere stato beccato, ha sentito l’esigenza di scusarsi sul suo profilo facebook: “Mi dicono che in TV hanno mandato un servizio sul mio conto – ha scritto – Votavo con una palletta e vedevo un video di calcio. E’ vero. A volte capita in 16 ore di aula di vedere un video mentre ci sono le votazioni. Capita anche di scrivere un pezzo su FB o un’interrogazione parlamentare. Capita – si giustifica – Questo non significa non votare con attenzione. Ciononostante e’ oggettivamente una mia leggerezza e un mio errore. Me ne scuso”.

Ecco il video dello scandalo.

)

Fino al 31 dicembre 2016 puoi attivare una copertura per il rischio terremoto con sconti fino al 50%.