L’uomo più sporco del mondo? Non si lava da 60 anni: ecco le foto!

luomo più sporco del mondo

Non è certamente un primato invidiabile quello conquistato da un uomo che si chiama Amoo Hadij e che vive nel villaggio di Dezhgah in Iran. Da 60 anni quest’uomo non si lava, la sua pelle è diventata dura e squamosa e i suoi occhi quasi non si aprono più. Ma ha una salute di ferro.

L’uomo in foto non ha alcuna malattia, nonostante il suo aspetto non sia dei migliori. È semplicemente sporco. Molto sporco, dato che non si lava da ben 60 anni. E per questo si è guadagnato un primato non tanto invidiabile ma che lo ha reso celebre: quello, appunto, di uomo più sporco del mondo. Quest’uomo si chiama Amoo Hadij, è un eremita che vive nel villaggio di Dezhgah, in Iran, e che oggi ha 80 anni. 

E, nonostante l’età avanzata e il suo particolare modo di (non) curare se stesso, avrebbe anche una salute di ferro. Il suo aspetto è dovuto a una stile di vita, certamente insolito e selvaggio.

La sua pelle è ormai dura e squamosa, quasi non riesce più ad aprire gli occhi. Il colore della sua pelle è cambiato, l’eremita è ormai scuro in viso e sul corpo. Da quanto si è appreso, l’uomo più sporco del mondo vive nel suo villaggio in maniera semplice e con pochissimi oggetti.

Mangia gli alimenti che trova in natura e, a quanto pare, possiede una pipa usata per fumare escrementi di animali. Fuma anche le sigarette, cinque contemporaneamente. Le sue foto, diffuse dall’agenzia di stampa della Repubblica Islamica (IRNA), stanno facendo il giro del mondo.

83 Amoo-Hadji-6 Amoo-Hadji-9 Da-60-anni-non-si-lava-le-foto-di-Amoo-Hadji-uneremita-iraniano-di-80-anni-5