PROTESTE STUDENTI/ Campobasso, come muore il Libero Sapere

Ennesima protesta dell’Unione degli Studenti di Campobasso che, insieme agli universitari di Link Molise, hanno inscenato la morte del Libero Sapere. Dopo il flash mob organizzato dagli studenti di Isernia, i ragazzi continuano a stupire per costanza e creatività, portando avanti una battaglia che dovrebbe essere condivisa innanzitutto da adulti ed istituzioni.

ASSASSINIO

I ragazzi dell’Unione Studenti di Campobasso hanno inscenato, insieme agli universitari di Link Molise, la camera ardente di Libero Sapere. Questa scelta è dettata dalla reale convinzione che l’attuale governo stia attuando un preciso piano finalizzato all’eliminazione del libero accesso alla cultura!

 

Quella che puo sembrare una semplice messa in scena allegoricamente rappresenta la tragica situazione a cui Berlusconi & co ci stanno inducendo: impoveriscono scuola ed università, finanziano le scuole private, criminalizzano i programmi di cultura!

 

 

 

Tratto da Uds Molise

 

Fino al 31 dicembre 2016 puoi attivare una copertura per il rischio terremoto con sconti fino al 50%.