IORIO PRESIDENTE/ È questo che vogliono i molisani?

di Pino Campofredano

Dopo 24 giorni, l’Odissea è finita. 24 lunghi giorni di conteggio e  riconteggio, errori e veleni, adesso  ecco che arriva la proclamazione. Ma con essa non sono spariti i dubbi, anzi si sono accentuati ancor di più.

La fretta del centro-destra di chiudere la partita. Quel metro diverso usato dai giudici Pentri riguardo allavincitori-vintiverifica incrociata delle tabelle di scrutinio. Quei vizi insanabili riscontrati dagli stessi giudici che non hanno voluto correggere gli errori anche se la legge lo consente. Sono tutte cose che devono far pensare. Adesso è arrivato il momento di fare le vere analisi.

Al di là di tutto ci sono due dati inconfutabili che escono fuori da tutta questa storia, e non sono dati di poco conto. Primo, le elezioni le ha perse Iorio e le ha vinte il Centro-Destra, e dall’altro canto le ”ha vinte” Frattura e perse il Centro-Sinistra. Il secondo dato inconfutabile è che queste elezioni hanno stravolto tutti quegli equilibri politici esistenti.

Dopo la proclamazione bisognerà aspettare le analisi post-voto dei non-vincitori e dei non-vinti per vedere quali saranno gli scenari politici del futuro. Ora, se i dati inconfutabili sono sotto gli occhi di tutti, ci sono delle domande che tutti dovremmo farci: è questo quello che vogliono i Molisani? Possibile che vogliano una regione che non offre niente al futuro dei loro figli? Una regione in cui la sanità sta al collasso e il welfare non esiste? Una regione in cui mezza giunta regionale, nuova e vecchia (governatore compreso), è indagata? Una regione in cui non si ha la certezza di chi ha vinto e chi ha perso, di chi è legittimato a governare e chi no?

Tutte queste domande possono sembrare demagogiche e scontate a chi legge, ma non è cosi. Sono domande che dovremmo farci tutti, vincitori e vinti. Se riusciamo a trovare le risposte ci sarà sicuramente un Molise migliore.

LEGGI ANCHE

ELEZIONI MOLISE/ La proclamazione di Iorio? Una vittoria di Pirro.

MOLISE ELEZIONI/ Il Risultato? Iorio presidente tra dubbi e nebbie

WATERGATE MOLISE/ Il “sonno” del Tribunale di Isernia e lo strano caso dei Presidenti sostituiti all’ultimo momento

L’EDITORIALE/ Una dittatura morente

WATERGATE MOLISE/ Tutti (o quasi) i nuovi inquietanti retroscena di quella notte elettorale

SCENARIO MOLISE/ Il vetriolo, l’abusivo e il vincitore morale. Il centrosinistra? Da rottamare…

 

 

Fino al 31 dicembre 2016 puoi attivare una copertura per il rischio terremoto con sconti fino al 50%.