ELEZIONI MOLISE/ Clamoroso: a rischio l’elezione di Iorio. Possibile un ribaltone.

Clamoroso. Dalle verifiche in corso il vantaggio elettorale di Michele Iorio, al momento presidente della Regione Molise, si sarebbe dimezzato: dei 1500 voti di scarto su Paolo Frattura gliene sarebbero restati 700 circa. In queste ore si sta procedendo alla verifica dei verbali delle sezioni elettorali e da questi ultimi risulterebbe che a Frattura non siano stati assegnati numerosissimi voti disgiunti. Bisognerà quindi attendere le prossime ore per sapere con certezza se Michele Iorio è il vero vincitore della competizione elettorale.

di Redazione Infiltrato.it

La notizia ha del clamoroso e se venisse confermata nelle prossime ore potrebbe ribaltare letteralmente il risultatoSchede_sul_tavolo_medium delle elezioni regionali del Molise. Ad oggi sono poco più di 1500 i voti di scarto tra il probabile vincitore (a questo punto il condizionale è d’obbligo), Michele Iorio, e il diretto rivale, Paolo Di Laura Frattura. In queste ore – ecco il fatto eclatante – sono in corso le verifiche dei verbali provenienti dalle singole sezioni elettorali e già in molti casi si sono verificate anomalie contabili. In pratica non sarebbero stati conteggiati per Paolo Frattura moltissimi voti disgiunti, quelli espressi votando in maniera differente tra il candidato presidente e quello di una lista proporzionale appartenente allo schieramento avverso. In molti casi, quindi, pur essendo stati attribuiti i voti in corso di scrutinio poi questi sono scomparsi in sede di resoconto. Da quanto è trapelato il vantaggio di Michele Iorio si sarebbe più che dimezzato e considerando che la fase di verifica è solo all’inizio non è escluso che nelle prossime ore ci possano essere notizie eclatanti.

Ad insospettire il centrosinistra e lo staff che segue Frattura è stato il repentino ribaltamento dei risultati che nella tarda serata di lunedì davano lo stesso Frattura in vantaggio di circa 3000 voti su Iorio. Quest’ultimo, dal canto suo, pare avesse già ammesso la propria sconfitta salvo poi riapparire trionfante in nottata davanti alla propria sede che era restata deserta durante tutta la giornata. La vicenda, inoltre, non quadra neanche sul piano statistico, laddove una tendenza costante e crescente che è partita sin dalle prime schede scrutinate si è poi improvvisamente invertita. Tutto nell’arco di di un’ora, esattamente quando sono giunti i dati di molti e sperduti comuni dell’isernino.

Insomma, prima della proclamazione degli eletti c’è da attendere ancora. Il risultato elettorale del Molise potrebbe essere messo in discussione dalle verifiche tuttora in corso e si aprirebbero scenari che sino a qualche ora fa erano assolutamente imprevedibili. 

LEGGI ANCHE

ELEZIONI IN MOLISE/ Ancora strascichi inquietanti: arriva la rissa in Tribunale

REGIONALI MOLISE 2011/ La vittoria di Iorio si trasforma in un giallo: ecco in esclusiva tutte le anomalie

WATERGATE MOLISE/ Tutti (o quasi) i nuovi inquietanti retroscena di quella notte elettorale

ELEZIONI MOLISE/ Vince Frattura, vince Iorio ma perdono i molisani.

REGIONALI MOLISE 2011/ L’analisi della sfida: la Stella a Cinque Punte, i grillini e quell’assurda stranezza: un 3% di schede nulle…

Fino al 31 dicembre 2016 puoi attivare una copertura per il rischio terremoto con sconti fino al 50%.