Si spera nel 2011!

Finisce un anno che dietro di sè lascia grandi polemiche e poche speranze per il futuro. Ma per il 2011 ci sono tanti buoni propositi per chi vuol provare a migliorarsi e a costruire un mondo migliore. Questo è l’augurio che la redazione vuole regalare a se stessa e a quanti ci seguono; brindiamo ad un 2011 insieme, chè almeno uno dei buoni propositi pianificati vada in porto, consapevoli che “perdente non è chi arriva ultimo, ma chi si siede e sta a guardare.”

brindare_a_champagneQuest’ anno il nostro caro Babbo Natale non ci ha dato ascolto, eravamo veramente vicini. Potevamo festeggiare il natale in anticipo, ma niente! Il 14 dicembre tutto è rimasto così, niente si è mosso e in nostro Presidente del Consiglio è ancora sul suo trono.

Beh allora non ci resta che sperare nel 2011; chissà, forse potremmo festeggiare un’Italia (e un Mondo) migliore!

Così, girovagando per la rete, ho trovato qualche buon proposito per il 2011. Dal 1 gennaio 2011 entra in vigore la norma che vieta la vendita dei sacchetti di plastica, al loro posto saranno venduti solo sacchetti biodegradabili, seguendo  la direttiva 94/62/CE sugli imballaggi e sui rifiuti di imballaggio.

Dal 1 gennaio l’Estonia adotta l’euro e sarà il diciassettesimo Paese ad avere la moneta unica europea. Il presidente della Commissione europea Josè Manuel Barroso ha così commentato: “L’ingresso dell’Estonia nella zona dell’euro è un chiaro ed importante segnale di fiducia per il futuro della moneta unica.”

Il 2 febbraio entra in vigore la norma del codice che vieta ai neopatentati, categoria B, la guida di autoveicoli con potenza superiore  ai 75 cavalli per un anno. Inoltre in questo mese, per gli appassionati di cinema, si terrà la 83 “Notte degli Oscar” a Los Angeles.

Il 26 marzo dalle ore 20:30 alle 21:30 il WWF organizza l’Eart Hour, per un’ ora si spegneranno le luci di tutto il pianeta.

Dal 1 maggio diventa in Italia diventa operativa la “European Directive on Traditional Herbal Medicinal Products” : sarà necessario rendere  operative tutte le regole per l’uso dei prodotti erboristici che sono stati sempre commercializzati liberamente. Si chiede così che tutte  le preparazioni di erbe debbano superare lo stesso tipo di procedure dei farmaci.

Il 16 maggio tornerà a casa Paolo Nespoli, partito il 15 dicembre 2010 per la missione MagISStra dell’ESA, l’ente spaziale europeo, come ingegnere di volo, sulla Stazione Spaziale Internazionale con la Sojuz TMA-20.

Il 30 giugno 2011 terminano gli incentivi  del “Conto energia” per la produzione di energia elettrica da impianti fotovoltaici. Il Conto Energia 2011-2013 prevede una riduzione piuttosto consistente delle tariffe incentivanti erogate attualmente dal GSE contestualmente al  Conto energia 2010, con tagli tra il 18% e il 20% nel 2011 ed ulteriormente decurtate di circa il 6% per gli impianti che entreranno in esercizio nel 2012 e 2013.

Dal 9 al 23 settembre la squadra italiana di rugby sarà impegnata nel Mondiale di Rugby che si terrà in Nuova Zelanda, patria degli All Blacks.

Il 28 novembre a Durban, in Sudafrica, si terrà la Conferenza mondiale sul clima.

Il 1 dicembre, come già da qualche anno, si terrà la giornata mondiale contro l’Aids; invece l’11 dicembre l’Onu celebrerà l’anno internazionale delle foreste.

C’è chi crede che il 2011 sarà peggio del 2010, dato che i presupposti ci sono tutti. Eppure sperare non ha mai fatto male a nessuno e certo non aiuta crogiolarci nel deterioramento dell’Italia. Ricerchiamo ancora il bello della vita, cerchiamo di essere più altruisti e soprattutto insistiamo nel migliorare questa nostra (dopotutto) cara Italia.


Fino al 31 dicembre 2016 puoi attivare una copertura per il rischio terremoto con sconti fino al 50%.