LIBERTÀ DI STAMPA/ Radio1 censura il conduttore del GR. La colpa? Scrivere la verità su Berlusconi

Il conduttore in questione è un nome importante del giornalismo nazionale, Alberico Giostra, autore di diversi libri inchiesta, tra cui “Il Tribuno”, ed ex collaboratore di Diario, L’Unità, L’Espresso, Liberazione. Attualmente lavora nella redazione del GR1, il giornale di Radio1, dove oggi è avvenuto il fattaccio. Una notizia su Silvio Berlusconi, scritta da Giostra, viene “fatta terminare al punto giusto”, per cui se ne stravolge il senso e viene da chiedersi: sarà un caso che il vicedirettore del Gr1 è in quota Pdl?

stampa_libertaLibertà di stampa? Semmai ci fosse ancora qualche dubbio, quanto accaduto questa mattina ad Alberico Giostra, redattore del Gr1, leverebbe ogni dubbio. Sappiamo tutti quanto sia stata convulsa (e quanto lo sia tuttora) la giornata di oggi per l’esecutivo, con un Silvio Berlusconi senza nulla di concreto in mano da presentare domani all’Ue, e con una Lega che – sembrerebbe – sta pian piano abbandonando la linea del premier (per di più, caso vuole, per una questione, quella delle pensioni, che portò nel ’94 alla caduta di Berlusconi proprio per un passo indietro della Lega). Per la prima volta, oggi, il premier ha preso in considerazione la prospettiva di un suo passo indietro, magari per un Governo tecnico presieduto da Gianni Letta.

Ma torniamo a Giostra. Neanche un’ora fa, sulla sua pagina facebook, il redattore del Gr1 ha pubblicato la nota che poi è stata letta al giornale radio delle 5,30. La notizia, però, come dice lo stesso Giostra, “è stata stravolta e fatta terminare al punto ritenuto giusto”. Insomma, “stavolta – continua il giornalista – anzichè il fioretto hanno usato la sciabola”. Sarà un caso che il vicedirettore del Gr1 è in quota Pdl? Ai posteri l’ardua sentenza

Ecco la foto della notizia e il suo clamoroso taglio:

notizia_di_Alberico_Giostra_censurata_dal_GR1

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tutta la Redazione di Infiltrato.it esprime solidarietà nei confronti di Giostra e di tutti i giornalisti che ogni giorno subiscono castrazioni in nome della “democrazia“.

LEGGI ANCHE

NO ALLA CENSURA/ Infiltrato.it vs Il Partito degli Onesti

FACEBOOK CENSURA/ Il curioso caso del blog “Lo Specchio”

Fino al 31 dicembre 2016 puoi attivare una copertura per il rischio terremoto con sconti fino al 50%.