Sofia Coppola: dal cinema alla moda

Il Leone d’Oro vinto all’ultima Mostra del Cinema di Venezia grazie al film “Somewhere” ha decisamente consacrato la regista Sofia Coppola. La regista, sceneggiatrice e attrice si sta ritagliando un suo personalissimo spazio nel mondo del cinema, è infatti ormai nota a livello internazionale.

Trentanove anni, una lunga e dura gavetta alle spalle, due bambine e tre lungometraggi acclamati dal grande pubblico, la Coppola non ha intenzione di arrestare la sua corsa.

sophiacoppola_louisvuitton_01La talentuosa americana aveva già espresso il suo grande interesse per la moda  nei precedenti anni, più precisamente nel 2008, anno durante il quale aveva collaborato con il famoso marchio Louis Vuitton.

La collaborazione era andata più che bene, la mini collezione aveva avuto la sua fortuna, e, alla gioiosa carriera di regista si è affiancata anche una da designer.

La Coppola ha infatti firmato per la collezione Autunno Inverno 2010/2011 una nuova capsule collection, composta da un bauletto dalle morbide forme, ribattezzato “SC” (le sue iniziali) e una clutch che lei stessa ha sfoggiato sul red carpet, minimal e dal design tipico della maison Vuttion.

Il look che ha sfoggiato nella serata era firmato, da capo a piedi, da Marc Jacobs, direttore creativo del marchio ed è proprio grazie al felice connubio tra i due che nelle prime settimane di Novembre potremo trovare le due nuove creazioni nei monomarca di Vuitton.

Il bauletto, disponibile in vari colori e materiali garantiti dalla maison parigina, è adatto per le donne in carriera. E’dotato di tasche e numerosi scompartimenti interni, capiente e nello stesso tempo non esageratamente grande. Insomma, la misura perfetta per ogni donna, che sia essa mini o maxi.

La Slim Clutch invece sarà perfetta per una grande serata, cosa che ha sperimentato Sofia stessa, fornendosi anche una pubblicità non indifferente, e la più pregiata sarà sicuramente quella in coccodrillo, diponibile solamente su ordinazione. E’ semplice ed elegante e si sposa perfettamente con lo style della Coppola.

Colori come il blu, molto di moda quest’anno, il candido bianco e un marrone molto particolare fanno da padroni nella collezione, assolutamente da non lasciarsi scappare. Alla carriera da regista e da designer non si poteva non aggiungere quella di “modella”, eh già, perché è stata proprio Sofia ad essere il volto della campagna pubblicitaria, come già aveva fatto nel 2008, diretta dal padre, il regista italo-americano Francis Coppola.

Il rapporto tra moda e cinema dunque, non ha fine. Che sia questo l’inizio di un rapporto solido e duraturo? Ai posteri l’ardua sentenza. Noi, nel frattempo, non possiamo fare altro che godere di queste nuove splendide borse, già nei nostri pensieri e nella nostra wish list.

 

SULLO STESSO ARGOMENTO

MODA/ 40 anni di Cavalli

MODA/ Born To Be Wild: l’esplosione dell’animalier

TENDENZE/ Parola d’ordine? Fashion Blogger

 

Fino al 31 dicembre 2016 puoi attivare una copertura per il rischio terremoto con sconti fino al 50%.