Il più bel lavoro del mondo? In Australia…

Se in Italia non solo manca il lavoro ma quel poco che rimane non è certo soddisfacente, altrove le possibilità sono innumerevoli e regalano quel piacere intrinseco di cui ogni essere umano ha bisogno per sentirsi appagato. Ecco qual è il lavoro più bello del mondo…

 

il_lavoro_pi_bello_del_mondoC’è il maestro del gusto e il fotografo trendy. Il guardiaparco e lo specialista del divertimento. L’esploratore dell’Outback e il custode della natura. Sono i sei lavori “più belli al mondo”. Una specie di offerta perfetta che tutti sognano di ricevere. Tra habitat naturali e paesaggi insuperabili. A promuoverli, non è un caso, è l’ufficio del turismo australiano e ciascuna opportunità prevede un contratto di sei mesi e un pacchetto retributivo complessivo del valore di 100mila dollari australiani.

Le candidature dovranno essere inviate in inglese e sarà necessario anche realizzare un video di 30 secondi in cui si deve riuscire a spiegare perché si è la persona più adatta alla posizione. Le domande possono essere inviate fino alle 9 di sera (orario AEST) del 10 aprile. All’iniziativa partecipano anche gli uffici del turismo dei sei stati australiani : Queensland, Western Australia, Victoria, Northern Territory, South Australia e New South Wales.

Ciascun profilo opererà in una delle sei grandi aree dell’Australia. Lo specialista del divertimento verrà assegnato al New South Wales. Le sue attività principali si svolgeranno di base a Sidney ma dovrà viaggiare attraverso tutta l’area regionale.

L’esploratore dell’Outback, ovvero delle aree più interne, viaggerà attraverso gli spazi dei Northern Territory. Il guardiaparco si muoverà attraverso lo stato del Queensland. Il custode della natura sarà assegnato al South Australia e avrà come base la Kangaroo Island. Il fotografo trendy avrà come base Melbourne e viaggerà nella regione. Lo specialista del gusto viaggerà attraverso lo stato del Western Australia.

western-australia-kangaroo-beachSubito dopo il 10 aprile, ci sarà una prima fase di selezione che porterà a una scrematura di tutti i candidati. Alla fine di questa prima fase verranno individuati 150 candidati. Questi saranno di nuovo analizzati fino al 24 aprile 2013. Entro il 15 maggio questa lista verrà ridotta ancora e saranno scelti i 18 finalisti.

I finalisti verranno invitati, tra il 15 giugno e il 21 giugno del 2013, a raggiungere l’Australia per sostenere un colloquio. I vincitori verranno dichiarati il 21 giugno. Sarà l’ufficio del turismo australiano a pagare, per tutti i 18 finalisti e i sei vincitori, le spese di viaggio e quelle di assicurazione medica.

Sarà proprio l’ufficio del turismo australiano a stipulare i contratti con le figure selezionate, ma ogni vincitore di fatto risponderà agli uffici di turismo territoriali di assegnamento. Gli incarichi per tutte e sei le posizioni prenderanno inizio il 1 agosto del 2013 e dovranno terminare entro il 20 giugno 2014. Nel dettaglio, la data iniziale e quella finale del contratto saranno annunciate entro il 21 giugno del 2013.

Per i sei mesi di lavoro è previsto un pacchetto retributivo pari a 100 mila dollari. Nel dettaglio si tratta di uno stipendio da 50mila dollari australiani e della copertura di spese di vitto e alloggio pari a altri 50.000 dollari australiani.

 

LEGGI DALLA FONTE ORIGINALE – Repubblica.it 

Fino al 31 dicembre 2016 puoi attivare una copertura per il rischio terremoto con sconti fino al 50%.