Wine/ Isernia, corso di sommelier di II° livello

Al via presso il Grand Hotel Europa il II° livello del corso di qualificazione professionale per aspiranti sommeliers. Dopo il successo del corso introduttivo, focalizzato su enologia, servizio e ovviamente prove di degustazione, i corsisti, grazie ai competenti relatori AIS, acquisiranno approfondite conoscenze sulla variegata enografia nazionale, europea ed internazionale

 

tastevin-sommelierNon solo quindi l’italica patria del vino e i blasonati cugini transalpini, ma focus sulle realtà più significative: i vini tintori dell’Argentina, i freschi bianchi della Germania, i famosi vini dolci dell’Ungheria e gli assolati vini della California, passando per Sud Africa, Australia e Nuova Zelanda.

Ognuno di noi, almeno una volta nella vita, si è trovato a disagio di fronte ad una fornita e corposa carta dei vini; e molte volte il dubbio amletico della scelta del vino ci ha fatto desistere dall’ordinarlo. E almeno una volta, varcata la soglia dell’enoteca, barcollando nel buio, ci siamo angosciosamente chiesti:“E adesso quale bottiglia compro?”.

Comunicare il nettare di Bacco non è facile, e la legislazione italiana che ne regola il mercato non aiuta affatto il consumatore: centinaia di vitigni, alcuni anche dai nomi improbabili, miriade di DOC disseminate dal Trentino alla Sicilia, sottozone che crescono come funghi. Conoscere la geografia del vino è quindi essenziale, sia per chi, come appassionato, si avvicina al mondo del vino, e sia per chi ovviamente ha un’attività legata al settore enogastronomico.

Il corso sarà costituito da una parte teorica e da una pratica. Nella prima si conoscerà l’Italia ed il resto del mondo dal punto di vista vinicolo: si studieranno i vitigni rappresentativi di ogni regione e le varie DOC e DOCG; nella seconda, per il piacere dei corsisti, si degusteranno, ogni lezione, quattro prestigiosi vini di ogni regione d’Italia e delle regioni vitivinicole più importanti del mondo.ù

SULLO STESSO ARGOMENTO

VINI PREGIATI/ Vuoi investire nel vino? Occhio al blue chip!

Aglianico del Vulture DOCG, il (vino) Re del Sud

Molise in vino: Biferno Doc, Pentro Doc e Molise Doc

 

 

Fino al 31 dicembre 2016 puoi attivare una copertura per il rischio terremoto con sconti fino al 50%.