RICETTE/ Lassì alle spezie

di Agnese Gambini

Il lassì è una bevanda molto rinfrescante a base di yogurt originaria del Punjab, una regione dell’India, ed ha varie proprietà benefiche: favorisce la digestione, rafforza la flora intestinale, apporta fermenti lattici vivi, enzimi, calcio, proteine, vitamine del gruppo B. Viene bevuta durante i pasti ed in particolare assieme ai cibi piccanti.

 

Nei paesi occidentali viene preparato più che altro d’estate con frutta come anguria, melone e fragole ma la ricetta originale indiana, che viene preparata durante tutto l’anno, prevede solo spezie, miele e un pizzico di sale. E’ adatto a chi ama sapori particolari e contrastanti e a chi è desideroso di provare gusti orientali e forti.

 

Dosi: per 2 persone     Difficoltà: facilissima     Tempo: 3  minDSC_0012a

Ingredienti:

– 125gr di yogurt greco o di yogurt bianco magro

– 1 cucchiaino di miele

– 6 cubetti di ghiaccio o dell’acqua molto fredda

– un pizzico di sale

– cannella

– noce moscata

– chiodi di garofano

Procedimento:

Frullate lo yogurt con i cubetti di ghiaccio o con l’acqua. Se avete il frullatore potete permettervi il ghiaccio mentre se utilizzate il minipimer accontentatevi dell’acqua pena la distruzione delle lame del pimer! Utilizzate lo yogurt greco se volete che il lassì sia più denso, quello normale se lo preferite liquido. Aggiungete il miele, le spezie in quantità desiderata, il sale e frullate ancora un po’. Deve essere bevuto freddo quindi, se ne fate più di quello che vi serve, conservatelo in frigo e prima di consumarlo mettetelo per un po’ in congelatore. Potete servirlo a mo’ di margarita mettendo del miele sul bordo del bicchiere e facendoci aderire sale o zucchero di canna e spolverare con del cioccolato in polvere non zuccherato.

LEGGI ANCHE

RICETTE/ Ravioli con crema di zucca e zafferano al profumo d’arancia

WINE/ Sauvignon Blanc per i ravioli alla zucca

PRODUZIONE E DISTRIBUZIONE ALIMENTARE/ La vergogna del cibo sprecato

 

Fino al 31 dicembre 2016 puoi attivare una copertura per il rischio terremoto con sconti fino al 50%.