RICETTE FACILI/ Muffin alle patate

Scritto da Agnese Gambini |
Pubblicato Domenica, 13 Novembre 2011 04:54

_DSC0019

Lo spuntino italiano per eccellenza di solito è composto da salumi, affettati, formaggi, olive e sott’oli vari da stuzzicare. Il tutto immancabilmente accompagnato dal pane o da qualche lievitato come pizza bianca o focaccia. Ma se all’ultimo minuto ci rendessimo conto di esserci dimenticati di passare dal fornaio, o se molto più semplicemente volessimo cambiare un po’ o proporre ai nostri ospiti una merenda/aperitivo più originale e sfiziosa? E’ proprio in una situazione come questa che mi è venuto in mente di preparare dei muffin salati, nello specifico dei muffin alle patate.

 

Il muffin in realtà è un dolce tipicamente inglese inventato dalla servitù delle nobili famiglie in epoca vittoriana. Venivano preparati utilizzando il pane rimasto dal giorno prima e i ritagli di impasto dei biscotti. L'impasto veniva fritto su di una piastra trasformandolo in muffin leggeri ed, allo stesso tempo, croccanti.

Questa preparazione venne ovviamente scoperta dai padroni di casa e, mano a mano, divenne il dolce preferito per l'ora del tè da tutte le classi sociali dell'epoca. In epoche più recenti il muffin prese piede anche negli Stati Uniti, e fu così apprezzato, e anche modificato, da diventarne un simbolo.

Tre Stati Americani hanno persino designato il proprio muffin ufficiale: il Minnesota è rappresentato dal muffin ai mirtilli, il  Massachusetts da quello al mais e lo stato di New York da quello alle mele.

Per preparare questa mia versione salata, bastano invece gli ingredienti più comuni che si hanno sempre in dispensa, anche quando il frigo è quasi vuoto e i rifornimenti scarseggiano. Volendo questi muffin possono essere anche farciti a mo’ di panino tagliandoli a metà e aggiungendo un paio di fette di salame, un formaggio spalmabile, o qualche crema come quella di carciofi o di olive.

Per rendere il tutto ancora più godurioso è inutile dire che sarebbe perfetto berci anche un bel bicchiere di vino rosso, magari una Lacrima di Morro d’Alba che, secondo il mio modesto parere, sembra fatta apposta per accompagnare i salumi.

Dosi: per 6 muffin      Difficoltà: facile    Tempo: 15 min + 45 min di cottura

Ingredienti:

-  250 gr di patate ridotte in purè

-  2 uova

- 25 cl di latte

-  20 cl di panna da cucina

-  60 gr burro

-  320 gr di farina

-  cipollotto fresco

Procedimento:

Sbattete leggermente le uova in un recipiente molto capiente.  Aggiungete il purè, il latte, la panna, il burro precedentemente fuso a bagno maria, e mescolate con cura. Incorporate poi la farina setacciata e due cucchiai di cipollotto fresco tritato amalgamando bene.

Con un cucchiaio versate il composto nello stampo per muffin, preriscaldate il forno a 180°, e lasciate cuocere per 30-45 min. Fate la solita prova dello stecchino per verificare la cottura.


Contribuisci a questa notizia
Segui l'Infiltrato

I TUOI AMICI LEGGONO ANCHE

I cookie migliorano la tua fruizione di Infiltrato.it - Utilizzando i nostri servizi, accetti le modalità d'uso dei cookie. Per saperne di più