RICETTE/ Biscotti integrali alla panna con marmellata

Scritto da Donatella Papi |
Pubblicato Domenica, 25 Marzo 2012 06:53

La farina integrale è una vera miniera di proprietà e sapore; contenendo tutte le parti del chicco di grano, è un'eccellente fonte di fibre e di vitamine e minerali. Non solo i vegetariani e vegani, quindi, ma tutti dovrebbero preferirla per dare completezza all'alimentazione quotidiana e per garantire all'intestino la quantità di fibre di cui ha bisogno per funzionare bene.

di Donatella Papi

biscotti_donatella_papiQuesti frollini sono ottimi per coloro che si avvicinano per la prima volta ai lavorati integrali: il sapore della farina, ricco e inconfondibile, è forte, ma allo stesso tempo mitigato dalla marmellata, biologica e senza zuccheri aggiunti, di pesche (sostituibile, per una versione ancor più golosa, con crema di nocciole). La panna contenuta nell’impasto, inoltre, oltre a sostituire (sostituzione parziale e imparagonabile, ma comunque abbastanza funzionale) il burro nel donare morbidezza, li rende anche vicini per consistenza ai più comuni frollini con uova e burro.

 

RICETTA

"Frollini Integrali alla Panna con Marmellata di Pesche"

INGREDIENTI

150 gr Farina Integrale

20 gr Fecola di Patate

30 gr Farina 0

220 gr Panna di Soia

50 gr Olio di Semi di Mais

30 gr Vino Bianco leggero

Semini di Vaniglia

2 cucchiaini di Lievito per Dolci (o di bicarbonato di sodio)

80 gr Zucchero di Canna

150 gr Marmellata di Pesche biologica senza zuccheri aggiunti

PROCEDIMENTO

Mescolare insieme i tre tipi di farina, lo zucchero e il lievito; formare una fontana sulla spianatoia (o mantenere tutto in una ciotola) e versare al centro l'olio, i semini di bacca di vaniglia, il vino e la panna fredda di frigorifero. Impastare velocemente fino ad ottenere un composto molto soffice, malleabile ed elastico.

biscotti_donatella_papi_1Accendere il forno a 180°. Prelevare una porzione d'impasto poco più grande di una noce e adagiarla su una teglia coperta di carta forno. Una volta esaurito il composto dei biscotti, formare una fossetta al centro di ogni pallina: usando il dito si otterranno biscotti spessi, creando così il classico effetto "ripieno"; per ottenere frollini come questi, cioè leggermente più bassi, come fossero biscottini da tè, prendere una tazzina o un qualsiasi bicchierino, bagnarne leggermente il fondo in acqua e premerlo al centro della pallina di biscotto, creando così lo spazio sufficiente per contenere il ripieno.

Riempire ogni biscotto con la marmellata di pesche (o quella al frutto preferito) versandone un cucchiaino al centro. Per un effetto più rustico e colorato, cercare di non essere precisi nell'eseguire questa operazione, facendo quindi colare dei piccoli quantitativi di marmellata anche sulla parte esterna del frollino: questo, in cottura, si colorerà maggiormente. 
Infornare i biscotti per circa 25/30 minuti, facendo sempre attenzione a non farli colorire troppo. Una volta cotti, farli raffreddare su una gratella.

Sono eccellenti per una colazione sostanziosa e sana, ma anche come accompagnamento al tè pomeridiano o per la merenda dei bambini.

LEGGI ANCHE

 RICETTE FACILI/ Crepes senza uova

RICETTE DOLCI/ Yogurt alla pera e camomilla

TORTA AL CIOCCOLATO/ Dolce semplice e leggero senza derivati animali


Segui l'Infiltrato

LA TUA COMMUNITY
segui l'Infiltrato
I PI CLICCATI SU INFILTRATO.IT