I 24 fashion brand inglesi più famosi e cari d’Europa

Cara Delevingne con una borsa Mulberry, marchio top del made in England

Cara Delevingne con una borsa Mulberry, marchio top del made in England

Dopo la Brexit, quali di queste firme decideranno di essere europee? E quali no? In attesa di capire cosa succederà, ecco la lista dei 24 Made in England più famosi.

Lo shock causato dalla Brexit è ormai lontano, tanti avvenimenti hanno allontanato quel referendum che ha portato l’Inghilterra fuori dall’Europa. Nel dibattito che ne è seguito in tanti si sono chiesti: cosa faranno i marchi di moda british che lavorano in Europa?

Ci sono molti grandi designer che provengono dal Regno Unito e che probabilmente pagheranno l’uscita dall’UE.

Marchi come Topshop, Burberry e Christopher Kane dovranno studiare una nuova strategia di lavoro per arginare il caos politico che tanto influenza le vendite finali.

Dopo la Brexit, quali di queste firme decideranno di essere europee? E quali no?

In attesa di capire cosa succederà, ecco la lista dei 24 Made in England più famosi.

1) VICTORIA BECKHAM

Ha vissuto tempi migliori il marchio di Victoria Beckham. E se qualche mese fa suo marito David ha salvato l’azienda in bancarotta, la Brexit può rappresentare la fine della sua esistenza.

1 Victoria Beckham in uno dei suoi store

Victoria Beckham in uno dei suoi store

2) MULBERRY

Azienda storica, la Mulberry ci fa sognare con la sua collezione di borse. E se già erano costose prima adesso saranno ancora più costose?

2 Store Mulberry

Store Mulberry

3) DR. MARTENS

Chi non ha mai indossato un paio di anfibi Dr. Martens? Oggi continua a imporre il proprio stile e lo farà con un prezzo leggermente superiore. Si noterà l’aumento?

3 Dr. Martins store a Londra

Dr. Martins store a Londra

4) BEN SHERMAN

È una delle aziende che ha vestito la leggendaria band dei Beatles: sarà travolta dalla Brexit?

4 Ben Sherman store a Brinkworth, Londra

Ben Sherman store a Brinkworth, Londra

5) GARETH PUGH

Uno degli stilisti con più personalità è Gareth Pugh. È nato a Sunderland e ha studiato alla Central Saint Martins.

5 Il designer Gareth Pugh

Il designer Gareth Pugh

6) HUNTER

Gli stivali antipioggia più famosi sul pianeta terra provengono dal Regno Unito. Sarà ancora un oggetto del desiderio? Aumenterà il suo valore? Forse dovremmo investire su di loro…

6 I famosi stivaletti Hunter

I famosi stivaletti Hunter

7) PETER PILOTTO

Le stampe di Peter Pilotto fanno innamorare e i suoi disegni guadagnano prestigio.

7 Scarpe firmate da Peter Pilotto

Scarpe firmate da Peter Pilotto

8) ANYA HINDMARCH

Le borse di Anya Hindmarch sono un must. La disegnatrice proviene da Maldon.

8 Collezione borse Anya Hindmarch Autunno Inverno 2015-2016

Collezione borse Anya Hindmarch Autunno Inverno 2015-2016

9) TEMPERLEY LONDON

Abiti da sogno indossati da molte celebrità sul Red Carpet.

9 Kate Middleton vestita da Temperley London durante il viaggio in India nell'aprile 2016

Kate Middleton vestita da Temperley London durante il viaggio in India nell’aprile 2016

10) HOUSE OF HOLLAND

Follia dilagante, abiti audaci e colorati, House of Holland entra di diritto in questa lista.

10 House of Holland collezione primavera estate 2016

House of Holland collezione primavera estate 2016

11) BURBERRY

Uno dei più leggendari marchi britannici. Volti delle loro campagne sono quasi sempre modelle famose come Cara Delevingne, Romeo Beckham o Kate Moss. Con radici molto marcate e un tocco personale, gli impermeabili del marchio diventeranno ancora più esclusivi.

11 Burberry store a Regent Street, Londra

Burberry store a Regent Street, Londra

12) PAUL SMITH

La maggior parte delle stampe psichedeliche provengono dalla mano di Paul Smith. Parliamo di una società che ha sempre difeso le sue radici inglesi e che, quindi, potrebbe essere influenzata dalla Brexit.

12 La Mini disegnata dalla mano di Paul Smith

La Mini disegnata dalla mano di Paul Smith

13) JENNY PACKHAM

Il marchio preferito da Kate Middleton.

13 Kate Middleton con un vestito di Jenny Packham

Kate Middleton con un vestito di Jenny Packham

14) TOPSHOP

La catena di moda più famosa del Regno Unito. Saliranno i suoi prezzi?

14 Interni del Topshop di Oxford Street, Londra

Interni del Topshop di Oxford Street, Londra

15) CHRISTOPHER KANE

Colori brillanti su abiti per tutti i giorni caratterizzano le collezioni di Christopher Kane.

15 Christopher Kane al lavoro fotografato da Vogue

Christopher Kane al lavoro fotografato da Vogue

16) VIVIENNE WESTWOOD

Tintwistle è il posto che ha dato i natali alla designatrice con più personalità del pianeta terra: Vivienne Westwood.

Vivienne Westwood durante i festeggiamenti per i suoi 70 anni

Vivienne Westwood durante i festeggiamenti per i suoi 70 anni

17) RIVER ISLAND

Ecco un’altra azienda quintessenza del basso costo. Le loro collezioni sono adorate da molti.

Interno dello store di River Island a Londra

Interno dello store di River Island a Londra

18) CATH KIDSTON

Le stampe più vintage e amate in tutto il mondo vengono dal Regno Unito. Rispondono al nome di Cath Kidston e trionfano a livello internazionale.

Lei è Cath Kidston e ha fondato il suo marchio nel lontano 1993

Lei è Cath Kidston e ha fondato il suo marchio nel lontano 1993

19) ASOS

Il re della moda online.

Quartier generale di Asos a Londra

Quartier generale di Asos a Londra

20) MISS SELFRIDGE

Abiti signorili e molto femminile.

Gli interni dello store Miss Selfridge a Bluewater, Kent, nel Regno Unito

Gli interni dello store Miss Selfridge a Bluewater, Kent, nel Regno Unito

21) FRED PERRY

Chi non ha mai indossato una polo Fred Perry? L’azienda fondata da un campione di ping pong e tennis britannico ha trionfato nel corso degli anni e intende continuare su questa strada, all’interno o al di fuori dell’Europa.

Fred Perry Store nell'East London

Fred Perry Store nell’East London

22) CHARLOTTE OLYMPIA

La firma di scarpe più felina di tutti entra nel gruppo. Charlotte Olympia fa innamorare ogni stagione con la sua collezione di calzature e accessori. Il telo da mare è il più glamour della faccia della terra.

Semplicemente, Miss Charlotte Olympia

Semplicemente, Miss Charlotte Olympia

23) BARBOUR

Non c’è firma più britannica di Barbour. Giacche che ricordano la tipica uniforme della campagna inglese.

Il Barbour store di Piccadilly, nel centro di Londra

Il Barbour store di Piccadilly, nel centro di Londra

24) HACKETT

Il dandy inglese per eccellenza veste Hackett, una società con una forte presenza in Europa che sarà certamente influenzata dalla Brexit.

Hackett veste gli uomini che fanno andare avanti il mondo

Hackett veste gli uomini che fanno andare avanti il mondo

Nell’attesa di vedere cosa accadrà non ci resta che connetterci e comprare una made in England.