Esercito Italiano, concorso 2015 per l’accesso al Centro sportivo di 30 VFP 4 in qualità di atleti

È indetto, per il 2015, un concorso pubblico, per titoli, per l’accesso al Centro sportivo dell’Esercito di 30 VFP 4, in qualità di atleta: ecco il bando, come fare domanda e i requisiti.

 

Il Ministero della Difesa, Direzione Generale per il personale militare, in data 10 febbraio 2015, ha indetto un concorso pubblico, per titoli, per l’accesso al Centro sportivo dell’Esercito di 30 VFP 4, in qualità di atleta, con scadenza per la presentazione delle domande fissata per il 18 marzo 2015.

Le posizioni aperte sono suddivise in 2 immissioni.

I POSTI DISPONIBILI

Per quanto riguarda la 1^ immissione sono disponibili 11 posti, ripartiti nelle discipline/specialità di seguito indicate:

1) atletica leggera: – 1 atleta di sesso femminile nella specialità 100m/200m; – 1 atleta di sesso maschile nella specialità 5000m/cross;

2) ciclismo: – 1 atleta di sesso maschile nelle specialità mountain bike e ciclocross;

3) nuoto: – 1 atleta di sesso femminile nella specialità fondo 5 e 10 km; – 1 atleta di sesso femminile nella specialità 100m/200m farfalla; – 1 atleta di sesso maschile nella specialità 200 m farfalla; – 1 atleta di sesso maschile nella specialità 100m/200m dorso e 200m misti;

4) pugilato: – 1 atleta di sesso maschile nella categoria 75 kg;

5) sollevamento pesi: – 1 atleta di sesso maschile nella categoria 62 kg;

6) taekwondo: – 1 atleta di sesso femminile nella categoria 55 kg;

7) tiro a volo: – 1 atleta di sesso maschile nella categoria skeet;

Per quanto riguarda la 2^ immissione sono disponibili 19 posti, ripartiti nelle discipline/specialità di seguito indicate:

1) atletica leggera: – 1 atleta di sesso femminile nella specialità mezzo fondo; – 1 atleta di sesso maschile nella specialità mezzo fondo;

2) taekwondo: – 1 atleta di sesso maschile nella categoria 80 kg;

3) lotta: – 1 atleta di sesso maschile nella categoria 65 kg;

4) ginnastica: – 1 atleta di sesso femminile nella specialità ginnastica artistica;

5) sollevamento pesi: – 1 atleta di sesso femminile nella categoria 69 kg;

6) sci alpino: – 1 atleta di sesso femminile nelle specialità slalom/super G/discesa libera; – 1 atleta di sesso maschile nelle specialità slalom/super G/discesa libera;

7) sci di fondo: – 1 atleta di sesso maschile; – 1 atleta di sesso femminile;

8) biathlon: – 2 atleti di sesso maschile;

9) snowboard: – 1 atleta di sesso maschile nella specialità boarder-cross; – 1 atleta di sesso femminile nella specialità boarder-cross;

10) sci alpinismo: – 1 atleta di sesso maschile; – 1 atleta di sesso femminile;

11) slittino su pista artificiale: – 1 atleta di sesso femminile nella specialità singolo;

12) pattinaggio velocità: – 1 atleta di sesso femminile nella specialità short track;

13) arrampicata sportiva: – 1 atleta di sesso maschile nella specialità lead/speed

COME FARE DOMANDA

La domanda di partecipazione al concorso, il cui modello è pubblicato nel portale dei concorsi on-line del Ministero della Difesa, dovrà essere compilata necessariamente on-line e inviata, con esclusione di qualsiasi altra modalità diversa da quella indicata nel successivo comma 4:

– dal 17 febbraio 2015 al 18 marzo 2015 per la 1^ immissione;

– dal 28 aprile 2015 al 27 maggio 2015 per la 2^ immissione.

Numero pubblicazione: G.U. 4ª s.s. n. 10

Per presentare la domanda on line di partecipazione al concorso il browser installato deve essere o Windows Explorer 9 o successivi oppure Mozilla Firefox 3 o successivi ma non superiori a 16.0. Non utilizzare computer su cui è o è stato installato Google Chrome oppure consultare la sezione “Configurazioni” sul portale on-line.

Per far funzionare perfettamente il Pdf elettronico del modello di domanda è necessario usare Acrobat reader 9 o superiori (Istruzioni)

REQUISITI DI PARTECIPAZIONE

Possono partecipare al concorso coloro che sono in possesso dei seguenti requisiti:

a) cittadinanza italiana;

b) godimento dei diritti civili e politici;

c) aver compiuto il 17° anno di età e non aver superato il giorno del compimento del 35° anno di età;

d) avere, se minorenni, il consenso dei genitori o del genitore esercente la potestà o del tutore a contrarre l’arruolamento volontario nell’Esercito;

e) possesso del diploma di istruzione secondaria di primo grado (ex scuola media inferiore);

f) non essere stati condannati per delitti non colposi, anche con sentenza di applicazione della pena su richiesta, a pena condizionalmente sospesa o con decreto penale di condanna, ovvero non essere in atto imputati in procedimenti penali per delitti non colposi;

g) non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego in una Pubblica Amministrazione, licenziati dal lavoro alle dipendenze di Pubbliche Amministrazioni a seguito di procedimento disciplinare, ovvero prosciolti, d’autorità o d’ufficio, da precedente arruolamento nelle Forze Armate o di Polizia, a esclusione dei proscioglimenti a domanda e per inidoneità psico-fisica;

h) non essere stati sottoposti a misure di prevenzione;

i) aver tenuto condotta incensurabile;

j) non aver tenuto comportamenti nei confronti delle istituzioni democratiche che non diano sicuro affidamento di scrupolosa fedeltà alla Costituzione repubblicana e alle ragioni di sicurezza dello Stato;

k) idoneità psico-fisica e attitudinale per l’impiego nelle Forze Armate in qualità di volontario in servizio permanente. Ai sensi dell’articolo 957 del Decreto del Presidente della Repubblica 15 marzo 2010, n. 90, non si applicano i limiti di altezza previsti per il reclutamento del personale militare di cui all’articolo 587 del medesimo Decreto;

l) esito negativo agli accertamenti diagnostici per l’abuso di alcool e per l’uso, anche saltuario od occasionale, di sostanze stupefacenti nonché per l’utilizzo di sostanze psicotrope a scopo non terapeutico;

m)non essere stato ammesso al servizio civile in qualità di obiettore di coscienza, ovvero non aver assolto gli obblighi di leva quale obiettore di coscienza, fatta salva, per entrambi i casi, la successiva rinuncia.

I concorrenti, oltre ai suddetti requisiti, devono aver conseguito nella disciplina/specialità prescelta risultati agonistici almeno di livello nazionale certificati dal Comitato Olimpico Nazionale Italiano (CONI) o dalle Federazioni sportive nazionali ovvero, per le discipline sportive non federate o affiliate al CONI, dal Comitato Sportivo Militare

IL BANDO INTEGRALE

Per leggere e stampare il bando integrale clicca qui.

Fino al 31 dicembre 2016 puoi attivare una copertura per il rischio terremoto con sconti fino al 50%.