Accademie Militari, concorso per l’ammissione al 1° anno: ecco requisiti, bando e come fare domanda

Ti piacerebbe entrare nelle Accademie Militari? Ecco tutte le info sul concorso per l’ammissione al 1° anno: scadenza, requisiti, bando e come fare domanda.

 

Il Ministero della Difesa ha indetto concorsi, per esami, per l’ammissione di Allievi Ufficiali alla prima classe dei corsi normali delle Accademie delle Forze Armate per l’anno accademico 2015-2016.

1. Per l’anno accademico 2015-2016 sono indetti i seguenti concorsi, per esami, per l’ammissione di Allievi Ufficiali alla prima classe dei corsi normali delle Accademie Militare, Navale e Aeronautica, per la formazione di base degli Ufficiali dell’Esercito, della Marina, dell’Aeronautica e dell’Arma dei Carabinieri:

a) Esercito: concorso, per esami, per l’ammissione di Allievi al primo anno di corso dell’Accademia Militare;

b) Marina: concorso, per esami, per l’ammissione di Allievi alla prima classe dei corsi normali dell’Accademia Navale;

c) Aeronautica: concorso, per esami, per l’ammissione di Allievi alla prima classe dei corsi regolari dell’Accademia Aeronautica;

d) Carabinieri: concorso, per esami, per l’ammissione di Allievi al primo anno di corso dell’Accademia Militare per la formazione di base degli Ufficiali dell’Arma dei Carabinieri.

REQUISITI GENERALI DI PARTECIPAZIONE

Ai concorsi di cui al precedente art. 1, comma 1 possono partecipare concorrenti, anche se alle armi, di entrambi i sessi.

Per la partecipazione a tutti i predetti concorsi, fermo restando quanto specificato al presente comma, i concorrenti devono possedere i seguenti requisiti generali:

a) essere cittadini italiani;

b) avere compiuto il diciassettesimo anno di età alla data di scadenza del termine di presentazione delle domande e non superare il giorno di compimento del ventiduesimo anno di età al 31 ottobre 2015. Gli appartenenti ai ruoli Ispettori e Sovrintendenti dell’Arma dei Carabinieri, partecipanti al concorso di cui al precedente art. 1, comma 1, lettera d), non dovranno superare il ventottesimo anno di età al 31 ottobre 2015. Il limite massimo di età è elevato di un periodo pari all’effettivo servizio militare prestato, fino alla data di scadenza del termine di presentazione delle domande di partecipazione al concorso, comunque non superiore a tre anni, per coloro che prestano o hanno prestato servizio militare nelle Forze Armate. L’eventuale periodo trascorso in qualità di Allievo delle Scuole Militari non è considerato valido ai fini dell’elevazione del limite di età.

Tale elevazione del limite di età non si applica:

– ai concorrenti per i posti per il ruolo naviganti normale dell’Arma Aeronautica di cui al precedente art. 1, comma 1, lettera c);

– al personale appartenente ai ruoli Ispettori e Sovrintendenti dell’Arma dei Carabinieri, partecipante al concorso di cui al precedente art. 1, comma 1, lettera d);

c) aver conseguito o essere in grado di conseguire al termine dell’anno scolastico 2014-2015 un diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale o quadriennale integrato dal corso annuale, previsto per l’ammissione ai corsi universitari dall’art. 1 della Legge 11 dicembre 1969, n. 910 e successive modifiche e integrazioni. La partecipazione al concorso dei concorrenti che hanno conseguito o stanno per conseguire all’estero il titolo di studio prescritto è subordinata al riconoscimento dell’equipollenza del titolo conseguito, o da conseguire, a quelli sopraindicati;

d) essere riconosciuti in possesso dell’idoneità psicofisica e attitudinale al servizio incondizionato quale Ufficiale in servizio permanente. Tale requisito sarà verificato nell’ambito degli accertamenti psicofisici e attitudinali;

e) godere dei diritti civili e politici;

f) non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione, licenziati dal lavoro alle dipendenze di Pubbliche Amministrazioni a seguito di procedimento disciplinare, ovvero prosciolti, d’autorità o d’ufficio, da precedente arruolamento nelle Forze Armate o di Polizia dello Stato per motivi disciplinari o di inattitudine alla vita militare, a esclusione dei proscioglimenti per inidoneità psicofisica;

g) non essere stati condannati per delitti non colposi, anche con sentenza di applicazione della pena su richiesta, a pena condizionalmente sospesa o con decreto penale di condanna, ovvero non essere in atto imputati in procedimenti penali per delitti non colposi e non essere stati sottoposti a misure di prevenzione;

h) avere tenuto condotta incensurabile e non aver posto in essere, nei confronti delle Istituzioni democratiche, comportamenti che non danno sicuro affidamento di scrupolosa fedeltà alla Costituzione repubblicana e alle ragioni di sicurezza dello Stato;

i) avere, se minorenni, il consenso dei genitori o del genitore esercente la potestà, o del tutore a contrarre l’arruolamento volontario nella Forza Armata prescelta/Arma dei Carabinieri; l) aver riportato esito negativo agli accertamenti diagnostici per l’abuso di alcool, per l’uso, anche saltuario od occasionale, di sostanze stupefacenti, nonché per l’utilizzo di sostanze psicotrope a scopo non terapeutico. Tale requisito sarà verificato nell’ambito degli accertamenti psicofisici.

DOMANDE DI PARTECIPAZIONE

1. Previo accesso al proprio profilo sul portale, i candidati compilano e inoltrano la domanda di partecipazione al concorso, secondo le modalità descritte ai commi successivi, entro il termine perentorio di 30 (trenta) giorni decorrenti da quello successivo alla pubblicazione del presente bando nella Gazzetta Ufficiale, 4^ Serie Speciale. I candidati che sono minorenni alla data di presentazione della domanda di partecipazione dovranno, a pena di esclusione, allegare alla stessa copia per immagine, ovvero in formato PDF, dell’atto di assenso per l’arruolamento volontario rinvenibile tra gli Allegati al bando. Tale documento dovrà essere sottoscritto da entrambi i genitori o dal genitore esercente l’esclusiva potestà sul minore o, in mancanza di essi, dal tutore. Sarà, altresì, necessario allegare copia per immagine, ovvero in formato PDF, di un documento di riconoscimento provvisto di fotografia dei/l sottoscrittori/e, rilasciato da un’Amministrazione dello Stato e in corso di validità.

2. I candidati dovranno accedere al proprio profilo sul portale, scegliere il concorso al quale intendono partecipare e compilare on-line la relativa domanda di partecipazione.

3. Terminata la compilazione di ogni domanda, i candidati procedono all’inoltro al sistema informatico centrale di acquisizione on-line senza uscire dal proprio profilo, per poi ricevere una comunicazione a video e, successivamente, un messaggio di posta elettronica dell’avvenuta acquisizione, che dovrà essere consegnato ed esibito, ove richiesto, alla presentazione alla prima prova concorsuale. Dopo l’inoltro della domanda, è possibile salvare in locale una copia della stessa.

4. Dichiarazioni integrative o modificative rispetto a quanto rappresentato nelle domande così inoltrate potranno essere trasmesse dai candidati con le modalità indicate nel successivo art. 5.

5. Le domande di partecipazione inoltrate con qualsiasi mezzo, anche telematico, diverso rispetto a quelli sopraindicati e/o senza la previa registrazione al portale non saranno prese in considerazione e il candidato non sarà ammesso alla procedura concorsuale.

SVOLGIMENTO DEI CONCORSI

1. Il concorso (Esercito, ndr) di cui al precedente art. 1, comma 1, lettera a) prevederà l’espletamento delle seguenti fasi, in ordine di elencazione:

a) prova scritta di preselezione;

b) prove di efficienza fisica;

c) accertamenti psicofisici;

d) accertamenti attitudinali;

e) prova scritta di composizione italiana;

f) prova scritta di selezione culturale in biologia, chimica e fisica (per i soli concorrenti aspiranti ai posti per il Corpo Sanitario);

g) prova orale di matematica;

h) prova orale facoltativa di lingua straniera;

i) tirocinio.

2. Il concorso (Marina, ndr) di cui al precedente art. 1, comma 1, lettera b) prevederà l’espletamento delle seguenti fasi, in ordine di elencazione:

a) prova scritta di selezione culturale;

b) accertamenti psicofisici;

c) prova scritta di selezione culturale in biologia, chimica e fisica (per i soli concorrenti aspiranti ai posti per il Corpo Sanitario);

d) prove di efficienza fisica;

e) accertamenti attitudinali;

f) prova orale di matematica;

g) prova orale facoltativa di lingua straniera.

3. Il concorso (Aeronautica, ndr) di cui al precedente art. 1, comma 1, lettera c) prevederà l’espletamento delle seguenti fasi, in ordine di elencazione:

a) prova scritta di preselezione;

b) accertamenti psicofisici;

c) prova scritta di composizione italiana;

d) prova di scritta selezione culturale in biologia, chimica e fisica (per i soli concorrenti aspiranti ai posti per il Corpo Sanitario);

e) tirocinio psicoattitudinale e comportamentale (concernente le aree di valutazione dell’efficienza fisica e psicoattitudinale-comportamentale);

f) prova facoltativa di informatica;

g) prova orale di lingua inglese;

h) prova orale di matematica;

i) prova orale facoltativa di ulteriore lingua straniera.

4. Il concorso (Carabinieri, ndr) di cui al precedente art. 1, comma 1, lettera d) prevederà l’espletamento delle seguenti fasi, in ordine di elencazione:

a) prova scritta di preselezione;

b) prove di efficienza fisica;

c) prova scritta di composizione italiana;

d) accertamenti psicofisici;

e) accertamenti attitudinali;

f) prova orale su materie indicate nell’Appendice al bando;

g) prova orale facoltativa di lingua straniera;

h) tirocinio.

SCADENZA

Il bando di concorso scade il 9 febbraio 2015.

In ogni caso, e per tutte le altre informazioni, consigliamo vivamente di scaricare il pdf del bando integrale e stamparlo (CLICCA QUI).

 

ADDESTRAMENTO IN ACCADEMIA MILITARE – GUARDA IL VIDEO

 

Fino al 31 dicembre 2016 puoi attivare una copertura per il rischio terremoto con sconti fino al 50%.