LMFAO/ Il 23 a Roma l’evento clou del duo californiano. Con 26 street dancer italiani

Cresce l’attesa per l’arrivo in Italia degli LMFAO (Roma, il prossimo 23 febbraio) il travolgente duo californiano che propone un’originale contaminazione tra l’electro e l’hip-hop e che ha scalato le più importanti classifiche musicali internazionali, conquistando premi, nomination e un gran numero di fedelissimi fan. La loro hit “Party Rock Anthem” ha dominato nel 2011 le vette delle classifiche di iTunes in sette paesi e in occasione del Super Bowl dello scorso 5 febbraio gli LMFAO sono stati consacrati come nuovo fenomeno di culto a livello mondiale dalla regina del pop Madonna, il cui nuovo album MDMA viene lanciato da un singolo remixato proprio dal duo.

lmfaoTra pochi giorni gli LMFAO arriveranno per la prima volta in Italia e saranno per l’evento targato Citroën “I LIKE DS3 PARTY”, organizzato e prodotto da Artmediamix per festeggiare il secondo anniversario della vettura Citroën DS3.

Per l’occasione, Citroën ha voluto regalare ai suoi fan uno strepitoso doppio DJ set firmato LMFAO, arricchito da uno show che porta sul palco giovani campioni della street dance italiana e ospitato nella sontuosa cornice di Spazionovecento a Roma.

L’amatissimo duo californiano tornerà nei prossimi mesi in Italia per due concerti live.

Grandissima partecipazione ha riscontrato anche il web casting dedicato agli street dancer, per conquistare un posto sul palco con gli LMFAO durante lo show del 23 febbraio. Un’occasione imperdibile per molti aspiranti ballerini, che hanno accettato la sfida mettendosi in gioco con grande entusiasmo. Il contest ha visto emergere giovani talenti e tanta creatività. Sono state infatti 103 le clip video caricate dai concorrenti sull’apposita piattaforma online, tutte sorprendentemente di altissima qualità, con le più diverse performance, individuali o di gruppo, ispirate allo street style degli LMFAO.

E domenica 12 febbraio a Roma si è svolto il casting dal vivo davanti ai giurati Marco Garofalo, Rossella Brescia e Garrison Rochelle. A loro è toccata l’ultima parola che ha definitivamente decretato quali sono i 26 fortunati ballerini che faranno parte della super crew nella grande serata “I LIKE DS3 PARTY”, realizzando il sogno di esibirsi sul palco al fianco di star internazionali come gli LMFAO. Significativa la location scelta per il casting: il Centro Culturale Elsa Morante, nel quartiere Laurentino. Uno spazio modernissimo e polifunzionale a forte vocazione giovanile, simbolo di un recupero virtuoso della periferia che può diventare crocevia di creatività, passioni e talenti.

A condurre il casting di Roma La Pina e Diego, le voci ufficiali di Radio Deejay, che con la loro simpatia hanno contribuito a rendere ancora più divertente una giornata intensa, piena di adrenalina e di emozioni. Tutti i ballerini in concorso, arrivati da ogni parte d’Italia, hanno fatto ricorso alla loro carica di grinta ed energia per convincere i tre giurati, chiamati a un compito davvero difficile. Ma solo in 26 hanno superato la spietata selezione, regalando momenti di autentico spettacolo.

L’entusiasmo per l’arrivo in Italia degli LMFAO con il loro dj set e la particolarità dell’evento promosso da Citroën hanno subito contagiato la rete e i social network, dove si moltiplicano le curiosità e gli interrogativi su come partecipare all’ambito party del 23 febbraio. “I LIKE DS3 PARTY” sarà infatti un vero evento social con ingresso gratuito ed esclusivamente riservato ai fan di Citroën Italia su Facebook che meglio sapranno utilizzare le loro capacità di social networking. Immediata e inattesa la risposta sulla fanpage dell’evento: sono stati registrati in breve tempo quasi 50 mila nuovi fan, che si contendono a colpi di click il biglietto di ingresso per l’happening.

L’evento del 23 febbraio sarà condotto da La Pina e Diego e vedrà inoltre la partecipazione di Alexis Vinçon, DJ Albertino e Stylophonic (Stefano Fontana).

Fino al 31 dicembre 2016 puoi attivare una copertura per il rischio terremoto con sconti fino al 50%.