LUNA DI LENNI/ L’esordio letterario di Emanuele Berardi: un microcosmo eversivo

Periferia romana. Musica anni Ottanta e un orizzonte sempre uguale. Per Lenni l’incubo di ?ernobyl’ visto in tv da bambino non è mai passato. Cresce con gli amici e suo fratello. Nutrono odio verso una società lontana, blindata. Ha un rapporto speciale con la Luna, Lenni, sempre presente nel momento del bisogno.

 

luna_di_lenni_emanuele_berardiLenni e suo fratello sono studenti universitari. Militano politicamente, hanno un cane anarchico, una madre in pensiero e un padre che non hanno mai conosciuto. L’impegno politico li porta ad organizzarsi nelle aule occupate dell’Università, a scendere in piazza e lottare contro i poliziotti. Lenni, il protagonista di questa storia, non riesce a togliersi dalla testa l’incubo nucleare di Chernobyl di quando era piccolo e la sera aspetta la luna sul balcone. Suo fratello Claudio studia piani d’attacco e difesa dei cortei studenteschi, Mahatma divora romanzi e Pippo, quarantenne ai margini,  ascolta vinili Punk vecchi di almeno vent’anni.

Un microcosmo eversivo fatto di gente spericolata, di ragazzi turbati, pieni di adrenalina e incredibilmente romantici. Luna di Lenni è un romanzo militante, ecologista, una giostra a velocità variabile. Una storia “girata” in una periferia romana fatta di vicoli, cortili e muretti da un lato, ma anche campagna aperta su un orizzonte ancora intatto. Una lettura veloce, piena di voci, di volti e di esperienze tardo-adolescenziali che aiuteranno a vivere le emozioni in modo più diretto ma lasceranno inevitabilmente i loro segni.

Un romanzo (forse) di formazione, che porta all’esordio letterario Emanuele Berardi, laureato in Biologia che vive e lavora come ricercatore in Belgio. “Me ne sono andato via da un’Italia senza stipendi da pagare appena finito il dottorato di ricerca. Vista da fuori l’Italia è un paese narcotizzato. C’è un gruppo di predoni pluripregiudicati che spadroneggia come vuole.”

La casa editrice, Round Robin, offre la possibilità di assaggiare il libro gratuitamente, con interessanti approfondimenti sull’autore e su “Luna di Lenni“.  Un consiglio spassionato? Vale la pena fare un giro. Al chiaro di Luna…

 

LEGGI ANCHE

DEMONI E SANGUE/ ‘Ndrangheta, un potere glocale e invisibile. Il nuovo libro di Francesco Saverio Alessio

LEGGERE LEGGERE LEGGERE/ Quattro chiacchiere con Albyok, ideatore di “Regala un libro ad uno sconosciuto”

 

Fino al 31 dicembre 2016 puoi attivare una copertura per il rischio terremoto con sconti fino al 50%.