SERIE TV/ Il ritorno di Romanzo Criminale

Riparte Romanzo criminale. L’attesissima seconda serie andrà in onda su Sky a partire da stasera. La vendetta per l’uccisione del Libano (Francesco Montanari) ha inizio e la lotta per la leadership è alle porte.

 

RC2La scommessa, vinta da Sky e Cattleya, ha inizio due anni fa quando, dopo il successo del film diretto da Michele Placido, il regista Stefano Sollima decide di arruolare perfetti sconosciuti e sfidare il grande pubblico televisivo.

A distanza di quei due anni, rieccoci pronti a gustare l’evolversi della vita criminale romana degli anni ’70 e ‘80 fino  a sfiorare il ’92, anno della morte della prima repubblica. La banda della Magliana attraversa anni di storia italiana, pieni di terrore e di misteri ancora non svelati.

Uno sguardo malavitoso attraversa la storia dei personaggi di De Cataldo, un mondo di borgata spregiudicato, intrecciato a questioni politiche come la morte di Aldo Moro e l’attentato di Bologna. Una parabola dell’Italia della prima repubblica, del potere di una gang spietata che si impadronisce della capitale. La mafia capitolina, che si muove nel narcotraffico, nel gioco d’azzardo e nella prostituzione.

La femme fatale è Patrizia (Daniela Virgilio) antitesi di Roberta (Alessandra Mastronardi). Entrambe rappresentano due facce della stessa medaglia. La prima complice contemporaneamente dell’ascesa al potere e della pazzia del Dandy. L’altra, personaggio umile, rappresenta il volto pulito e il desiderio del Freddo di una vita normale.

Tra sangue, droga, sesso e potere il Libano, il Freddo (Vinicio Marchioni), il Dandy (Alessandro Roja) si scontrano con la feroce realtà criminale romana, seguiti dal commissario Scaloja (Marco Bocci). Fino ad allora la malavita della capitale era confinata nelle borgate. È con loro che la macchia si espande, fino ad intrecciarsi in complesse vicende politiche.

La serie televisiva è in cerca di conferme. Il successo ottenuto con la prima stagione sta per essere rimesso alla prova. L’attesa è stata lunga, ma è tempo ormai di rivivere l’affascinante romanzo criminale.

Fino al 31 dicembre 2016 puoi attivare una copertura per il rischio terremoto con sconti fino al 50%.