Papa Francesco, spunta il testo inedito sulla “bellezza che educherà il mondo”. E Bergoglio sembra Sorrentino.

papa bergoglio in un anno ecco come ha caturato lattenzione mondiale

Le certezze assolute, scrive l’Huffington Post, sono il rifugio di chi ha paura, e “chi si rifugia nel fondamentalismo è una persona che ha paura di mettersi in cammino per cercare la verità”.

 

Lo scrive Jorge Mario Bergoglio, in un testo finora inedito pubblicato sul quotidiano La Repubblica e tratto da “La bellezza educherà il mondo”, da oggi in libreria per i i tipi della Editrice Missionaria italiana, a un anno esatto dall’elezione in Conclave. E’ una pagina che sintetizza in maniera esemplare l’atteggiamento di apertura del pontificato di Francesco, una modalità che ha suscitato in pochi mesi l’attenzione pubblica mondiale, non solo cristiana.

“La nostra relazione con la verità non è statica poichè la Somma Verità è infinita e può sempre essere conosciuta maggiormente; è sempre possibile immergersi di più nelle sue profondità. Ai cristiani, l’ apostolo Pietro chiede di essere pronti a rendere ragione della loro speranza; vuol dire che la verità su cui fondiamo l’ esistenza deve aprirsi al dialogo, alle difficoltà che altri ci mostrano o che le circostanze ci pongono”.

Per il Pontefice, “il possesso della verità di tipo fondamentalista manca di umiltà: pretende di imporsi sugli altri con un gesto che, in sé e per sé, risulta autodifensivo. La ricerca della verità non placa la sete che suscita”. Così, “la verità non s’ incontra mai da sola.Insieme a lei ci sono la bontà e la bellezza”.

Secondo papa Francesco, “è sempre ragionevole, anche qualora io non lo sia, e la sfida consiste nel mantenersi aperti al punto di vista dell’ altro, senza fare delle nostre convinzioni una totalità immobile. Dialogo non significa relativismo, ma logos che si condivide, ragione che si offre nell’amore, per costruire insieme una realtà ogni volta più liberatrice”.

“In questo circolo virtuoso il dialogo svela la verità e la verità si nutre di dialogo.

L’ascolto attento, il silenzio rispettoso, l’empatia sincera, l’autentico metterci a disposizione dello straniero e dell’ altro, sono virtù essenziali da coltivare e trasmettere nel mondo di oggi”.

Fino al 31 dicembre 2016 puoi attivare una copertura per il rischio terremoto con sconti fino al 50%.