Tangenti, maxi operazione della Gdf. Arresti in 4 regioni d’ Italia, anche un Sindaco in manette

maxi operazione della gdf in manette sindaco

Stamattina gli uomini delle fiamme gialle hanno eseguito l’arresto di numerosi funzionari pubblici nell’ambito di una vasta operazione in tutta Italia.

 

Oltre 200 militari della Guardia di Finanza di Milano e Monza stanno eseguendo l’arresto di 26 persone (14 in carcere e 12 ai domiciliari) nell’ambito di un’inchiesta della Procura di Monza su appalti pubblici truccati e tangenti a politici e amministratori locali.
 L’operazione riguarda quattro regioni: Lombardia, Piemonte, Lazio e Puglia, e i capi d’imputazione contestati sono corruzione, turbativa d’asta, truffa aggravata ai danni di ente pubblico ed emissione di fatture false. Tra le persone coinvolte, cui se ne aggiungono 15 con l’obbligo di dimora, ci sono anche un sindaco del Milanese, tre assessori, funzionari comunali e provinciali e imprenditori. Sequestrati beni per 14 mln di euro.

Fino al 31 dicembre 2016 puoi attivare una copertura per il rischio terremoto con sconti fino al 50%.