Scandali Chiesa Cattolica, orge in canonica e video hard: ecco chi è il prete dello scandalo

scandali chiesa cattolica

scandali chiesa cattolica

Scandali Chiesa Cattolica, non c’è limite al peggio. È finito su tutti i più importanti quotidiani il prete – cacciato dall’Arcivescovo – che faceva orge in canonica e video hard in cui venivano ripresi i festini. Ecco chi è il parroco dello scandalo, come riporta Fanpage.

Un esposto al Tribunale ecclesiastico regionale della Puglia mette in apprensione la Curia. Il contenuto dell’esposto parlerebbe di presunte attività sessuali di alcuni sacerdoti. L’autore sarebbe un giovane del nord Italia vicino agli ambienti ecclesiastici che si sarebbe deciso a raccontare tutto. Secondo quanto riferito dal giovane egli avrebbe conosciuto il parroco della chiesa tarantina su Facebook.

A darne notizia il Corriere del Mezzogiorno e le conseguenze sarebbero state pressoché immediate spingendo il Vescovo di Taranto ad allontanare il sacerdote. Le prove sarebbero custoditi in un hard disk contenente foto, video e chat tra il giovane e il prelato. Hard disk ora in mano al tribunale ecclesiatico.

Nei file sarebbe documentata una vera e propria attività sessuale in canonica fatta di orge, sesso a pagamento, scambio di foto e di indirizzi di altri preti con cui intrattenersi. Sempre secondo quanto emerso dal carteggio ci sarebbero diversi video realizzati che comproverebbero quanto affermato. Vaticano coinvolto. Dalle carte che nelle mani dei giudici ecclesiastici emergerebbe un giro di prostituzione che tocca varie regioni d’Italia e arriverebbe fino al Vaticano.

Nella lettera in mano ai giudici la testimonianza del giovane riporta che: “Verso metà dicembre del 2014 sul sito web Facebook mi aggiunge una persona chiamata (nella denuncia seguono le generalità del parroco,ndr), il quale mi disse che è un sacerdote, Un giorno mi disse: ti devo confessare una cosa, ho una debolezza, sono gay. Il rapporto è diventato sempre più confidenziale e intimo sfiorando la familiarità“.

E prosegue “Mi chiedo, questa persona ama Dio? Ama la Chiesa? Ha rispetto per Dio e tutta la santa Chiesa? Il Vescovo? Il Papa? Merita una persona così di essere chiamato alla parola di Dio… Essendo un sacerdote che chiede di fare orge tra preti suoi conoscenti, amici e via così?“.

Inoltre il parroco tarantino, di oltre cinquant’anni, avrebbe rivelato di avere una vita sessuale attiva con i preti ma non solo, racconta di una storia con un militare delle Guardie svizzere.

Fino al 31 dicembre 2016 puoi attivare una copertura per il rischio terremoto con sconti fino al 50%.