Pd shock, il cugino di Matteo Messina Denaro alla Leopolda sicula: ecco il video

Siamo alla follia più totale. Sarebbe questo il rinnovamento di Renzi, questa la rottamazione? Così si cambia verso? Sembra incredibile ma alla convention del Pd siciliano, una sorta di Leopolda in salsa sicula, ha partecipato – tra gli applausi – il cugino del super boss Matteo Messina Denaro. Ecco le immagini nel video del Fatto Quotidiano.

 

Tutti in piedi per applaudirlo. A Sicilia 2.0, la kermesse del Pd isolano e renziano, ribattezzata subito la “Faraona” (da Davide Faraone che ha voluto fortemente l’evento), o più semplicemente la Leopolda siciliana, i presenti si spellano le mani per le toccanti parole di Giuseppe Cimarosa, imparentato con il boss latitante Matteo Messina Denaro: “Sono un parente di un mafioso che ha deciso di scagliarsi contro i mafiosi”.

Il boss dei boss Messina Denaro, nome d’arte Diabolik, latitante da 21 anni, è l’ultimo dei grandi boss della Mafia non ancora assicurato alla giustizia.

Condannato all’ergastolo per le stragi del 1993, da allora è sparito nel nulla. Forbes lo ha inserito sul podio dei criminali più pericolosi di ogni tempo e nella top ten dei più ricchi.

Matteo Messina Denaro si nasconde da 21 anni, nonostante gli diano la caccia la Procura di Palermo, la Polizia, i Carabinieri e i servizi segreti.

Per fortuna che ora il Pd ha “assunto” il cugino che si scaglia contro i mafiosi. E se l’avesse fatta Berlusconi una scelta simile?

Guarda il video.

Fino al 31 dicembre 2016 puoi attivare una copertura per il rischio terremoto con sconti fino al 50%.