Caso Marò, Salvatore Girone lancia un messaggio di auguri dall’India: ecco il testo integrale

salvatore girone messaggio di natale mini

Salvatore Girone, che è ancora bloccato in India, ha lanciato un messaggio di Natale ai militari in missione, dedicando un pensiero molto affettuoso al suo collega Massimiliano Latorre: ecco il testo integrale del messaggio.

 

Questo è il primo Natale che Salvatore Girone passa in India da solo.

Il suo collega Massimiliano Latorre è ancora in Italia, dove sta trascorrendo la convalescenza per i noti problemi di salute che ha avuto, e la Corte Suprema indiana ha negato a Girone il permesso di rientrare per le festività natalizie nella sua Puglia.

Fortissime polemiche hanno fatto seguito alla sconcertante decisione della Corte indiana, tanto che il Ministero degli Esteri Sushma Swaraj ha inviato una lettera al parlamento indiano, come rivela un’interrogazione presentata al governo da ue membri del Partito comunista indiano (Cpi) del Rajya Sabha (la Camera alta del Parlamento), M.P.Achuthan del Kerala e D.Raja del Tamil Nadu.

I due hanno chiesto “se è un fatto che il governo italiano ha cercato una soluzione consensuale alla vicenda da tempo in sospeso dei due militari italiani accusati di omicidio di due pescatori indiani nel 2012 al largo delle coste del Kerala” e “a che punto è il caso oggi e quale è la reazione del governo indiano alla proposta del governo italiano su di esso”.

Nella risposta scritta inviata al Parlamento, il ministro Swaraj ha risposto sinteticamente “sì” alla prima domanda e sostenuto, riguardo alla seconda, che “la questione è attualmente all’esame della Corte suprema dell’India” e “la proposta del governo italiano è all’esame di quello indiano”.

Nonostante tutto Salvatore Girone è ancora bloccato in India ma ha trovato la forza d’animo per lanciare un messaggio di Natale a tutti i militari che sono impegnati in missione, dedicando un saluto particolarmente affettuoso al suo collega Latorre.

Ecco il testo integrale del messaggio: “Tanti Auguri di Buon Natale a tutti coloro che credono nella Santità di questa ricorrenza. Buon Natale ai cari colleghi che sono impegnati nelle missioni ed a quanti di essi invece hanno la fortuna du essere riuniti con le loro famiglie. Un sentito Buon Natale alla gente bisognosa che in questa difficile epoca affronta con difficoltà la quotidianità della vita.

I miei auguri di Buon Natale vanno poi a tutti i bambini che non possono ricevere calore e affetto dai loro cari lontani. Buon Natale a coloro che per scelta, professione o missione aiutano il prossimo in difficoltà. E a tutti coloro che ormai da lungo tempo ci trasmettono vicinanza, solidarietà e affetto. Un Buon Natale particolarmente affettuoso al mio collega e amico Massimiliano Latorre, ed agli amici e familiari che da ormai quasi tre anni sono lontani. Ancora Buon Natale. Salvatore Girone”.

Fino al 31 dicembre 2016 puoi attivare una copertura per il rischio terremoto con sconti fino al 50%.