Unicusano, domani il convegno sugli scenari economici in Italia

Unicusano, la Professoressa Marianna Mazzuccato

Unicusano, la Professoressa Marianna Mazzuccato

La professoressa Marianna Mazzucato sarà la protagonista del convegno organizzato il 5 novembre 2015 dall’Unicusano, titolare della cattedra RM Phillips in Economia dell’Innovazione presso la Science Policy Research Unit-SPRU dell’Università del Sussex.

La Prof.ssa Mazzucato è autrice del libro “Lo Stato Innovatore” (Anthem, 2013), inserito tra i Libri dell’Anno 2013 dal “Financial Times” e il volume si concentra sulla necessità di analizzare il ruolo dello Stato nella crescita economica.

Il suo intervento, al seminario della Cusano, si focalizzerà sugli scenari economici esistenti in Italia, analizzando il ruolo dell’imprenditoria sia privata che statale, sull’Europa e sulle future prospettive di crescita e di sviluppo economico di una nazione.

Di recente le è stato conferito il premio SPERI del New Statesman in economia politica. Nel 2013 The New Republic l’ha indicata tra i 3 più importanti pensatori sul tema dell’innovazione. È inoltre Advisor di policy maker in tutto il mondo sul tema della crescita guidata dall’innovazione ed è membro del Council of Economic Advisors del governo scozzese, Commissario per il World Economic Forum sulla Economia dell’innovazione, membro permanente del gruppo di esperti della Commissione europea sull’innovazione per la crescita (RISE).

Il seminario è aperto non solo agli iscritti ma anche a tutti coloro che vorranno prendervi parte per approfondire tematiche importanti soprattutto in un periodo economico così particolare come quello che la nostra nazione vive ormai da diversi anni. La tematica dell’innovazione legata allo sviluppo economico costituisce uno degli argomenti più discussi in ambito economico, soprattutto se rapportato al tema dell’imprenditoria, non solo italiana ma anche europea.

Qui il link al convegno.




Fino al 31 dicembre 2016 puoi attivare una copertura per il rischio terremoto con sconti fino al 50%.