Tasse sulla casa, in 1 anno sono aumentate di €300 a cittadino: l’analisi di Openpolis

tasse case 300

Le tasse sulla casa sono una piaga per le famiglie italiane e in un solo anno sono aumentate di €300 a cittadino: praticamente un nucleo familiare di 4 persone deve sopportare un balzello di €1.200 in più. Una follia, come dimostra l’analisi di Openpolis.

 

Nel 2012 nei 15 Comuni più popolosi si spendevano in media €366 all’anno in tasse per la casa. Roma la più cara con €578, seguita da Milano (€511) e Padova (€488). Ultime Messina (€186) e Palermo (€153).

Fra le tante tasse che si pagano in Italia, quella sulla casa sembra essere quella più dibattuta. Campo di battaglia per campagne elettorali, ed elemento in costante cambiando. Dall’Ici alla Tasi passando per l’Imu, l’imposta sugli immobili è sempre al centro del vortice mediatico.

Openbilanci ci permette di fare un po’ i conti in tasca ai grandi Comuni italiani, andando a vedere quanto ogni singola amministrazione locale abbia incassato da 10 anni a questa parte in tasse sulla casa.

Stiamo parlando della somma di tutte le imposte versate sull’abitazione principale e su tipologie di immobili diverse come fabbricati, seconde case o altri immobili ad uso commerciale, artigianale ed industriale.

L’aliquota in questione dipende in parte dalla legislazione nazionale che fissa la percentuale minima, in parte dal Consiglio Comunale che stabilisce di anno in anno eventuali maggiorazioni o esenzioni per i propri cittadini.

Nel 2012 la grande città più cara per le tasche dei cittadini era Roma, che incassava €578,51 pro capite, seguita da Milano (€511,37) e Padova (488,75). Fra i 15 Comuni più popolosi d’Italia la media per cittadino è di €366,68 all’anno, più del doppio di quello che si paga a Palermo, ultima in classifica con €153,69. Penultima e terzultima, Messina e Napoli con rispettivamente €186,39 e €243,59 all’anno.

Dal 2011 al 2012, a causa l’entrata in vigore dell’Imu, è avvenuta una vera e propria impennata delle tasse sulla casa. Se nei Comuni con oltre 500.000 abitanti prima la media era sui €200, dal 2012 in poi questa cifra si è raddoppiata arrivando a €431.

Stesso discorso per i Comuni da 200.000 a 500.000 abitanti in cui in un solo anno la media è passata da €191 a €351.

Guarda il dettaglio delle tasse sulla casa su Openpolis.

Fino al 31 dicembre 2016 puoi attivare una copertura per il rischio terremoto con sconti fino al 50%.