Casta, il Governo paga 800 mila euro al consulente per tagliare la spesa pubblica

il governo paga 800 mila euro al consulente per tagliare la spesa pubblica

Il Governo per tagliare la spesa pubblica, spende dei soldi per un consulente che faccia tutto questo.

 

C’è la crisi e bisogna tagliare la spesa. Serve una rigorosa spending review. E come si fa a tagliare la spesa pubblica?

Enrico Letta ha assunto Carlo Cottarelli, il quale avrà il compito di ridimensionare le uscite dello Stato che vanta un debito che ha sfondato quota 2000 miliardi di euro.

Il “tagliatore” costerà alle casse italiane la bellezza di 800mila euro in 3 anni.

Letta ha infatti assunto il super manager con un contratto di 3 anni, blindati: anche in caso di caduta del governo.

Del resto anche Cottarelli tiene famiglia e ha dovuto lasciare una comoda poltrona al Fondo Monetario Internazionale “Per dare una mano al suo Paese”.

Fino al 31 dicembre 2016 puoi attivare una copertura per il rischio terremoto con sconti fino al 50%.