Spaghetti (Tonnarelli) Cacio e Pepe Ricetta Originale alla Romana: ingredienti e preparazione

spaghetti cacio e pepe ricetta originale alla romana mini

Ecco una ricetta veloce per servire gli spaghetti (tonnarelli) cacio e pepe originale alla romana: ingredienti e preparazione.

 

La ricetta originale alla romana di spaghetti (tonnarelli) cacio e pepe è semplice solo in apparenza perché non tutti riescono a prepararla bene e il rischio maggiore riguarda la densità e la cremosità dell’amalgama utilizzato per il condimento: spesso è malriuscito.

SPAGHETTI (TONNARELLI) CACIO E PEPE RICETTA ORIGINALE ALLA ROMANA – GLI INGREDIENTI

Per questa ricetta servono solo spaghetti (tonnarelli), cacio, pepe e sale. Alcuni aggiungono anche un po’ d’olio extravergine di oliva.

Ingredienti per 4 persone

400 gr spaghetti (tonnarelli)

200 gr di pecorino romano dop

Pepe in grani (quanto basta)

Sale (quanto basta)

Tempo di preparazione: 10 minuti

Tempo di cottura: in base alla pasta scelta

SPAGHETTI (TONNARELLI ) CACIO E PEPE RICETTA ORIGINALE ALLA ROMANA – PREPARAZIONE

Prendete la quantità desiderata di grani di pepe e tritateli, fino a ridurli in polvere.

Prendete la quantità prevista di pecorino romano dop e grattugiate, meglio se a mano.

Dopo aver fatto bollire l’acqua (sale grosso quanto basta) mettete a cuocere gli spaghetti (tonnarelli) e scolateli al dente, mettendo da parte un po’ di acqua di cottura.

Dopo aver scolato gli spaghetti (tonnarelli) versateli nel pentolone della cottura e, con la massima velocità, aggiungete prima il pepe, poi l’acqua della cottura (2 cucchiai per persona) che avete messo da parte e infine il pecorino grattugiato. Qualora vogliate aggiungere anche un po’ di olio extravergine di oliva ricordatevi di versarne qualche goccia prima del pepe.

Mischiate il tutto con due forchette, velocemente, per creare una cremina densa e gustosa di acqua di cottura, formaggio e pepe.

Servite subito.

E voi, quale suggerimenti avete per migliorare questa ricetta? Fatecelo sapere nei commenti.

Fino al 31 dicembre 2016 puoi attivare una copertura per il rischio terremoto con sconti fino al 50%.