Prevenzione tumori, 12 regole fondamentali per evitare pericoli

prevenzione tumori come fare mini

Prevenzione tumori, come fare? L’Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro (IARC), l’ente dell’OMS specializzato in oncologia, ha presentato un dodecalogo di regole fondamentali da seguire per ridurre al minimo il rischio cancro: ecco quali sono e perchè è importantissimo metterle in pratica.

La ricerca epidemiologica su alimentazione e cancro, che si è sviluppata negli ultimi 40 anni a partire dagli studi di correlazione geografica fra il consumo pro capite di vari alimenti e nutrienti e la mortalità per tumore (i cosiddetti studi ecologici, iniziati negli anni sessanta), è proseguita negli studi casi-controlli (iniziati negli anni settanta) e negli studi prospettici basati su questionari alimentari, per arrivare fino agli studi prospettici con banca biologica iniziati negli anni ottanta e agli studi di intervento alimentare degli anni novanta.

Nel loro insieme, questi studi hanno condotto alla conclusione che oltre un terzo delle neoplasie sono teoricamente prevenibili con modificazioni sostenibili dell’alimentazione.

Ed è proprio in quest’ottica che l’Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro – IARC, l’ente dell’Organizzazione mondiale della sanità specializzato in oncologia, ha presentato la quarta edizione del Codice europeo per la prevenzione tumori con la partecipazione della Commissione europea.

Il nuovo codice prevede 12 suggerimenti basati sulle migliori evidenze scientifiche disponibili che puntano all’adozione di stili di vita sani e a sostenere nella quotidianità la prevenzione anticancro.

Le dodici azioni quotidiane per la prevenzione tumori sono: 

1) Non fumare. Non fare uso di tabacco

2) Non fumare in casa. Appoggia le politiche contro il fumo sul luogo di lavoro

3) Fai in modo di mantenere il peso corporeo salutare

4) Sii fisicamente attivo tutti i giorni. Limita il tempo che trascorri seduto

5) Segui una dieta sana:

mangia principalmente cereali integrali, legumi, verdura e frutta

limita i cibi ad alto contenuto calorico (cibi con alto contenuto di zuccheri e grassi) ed evita le bevande zuccherate

evita la carne conservata; limita la carne rossa e i cibi ad alto contenuto di sale

6) Se bevi alcolici, limitane l’assunzione. Per la prevenzione tumori non è consigliabile bere alcolici

7) Evita lunghe esposizioni al sole, con particolare attenzione ai bambini. Usa le protezioni solari. Non utilizzare lampade solari

8) Sul luogo di lavoro, proteggiti dall’esposizione ad agenti cancerogeni seguendo le istruzioni in merito alla sicurezza

9) Controlla se in casa sei esposto ad alti livelli di radiazioni radon. Attivati per ridurre i livelli di esposizione al radon

Per le donne:

10) L’allattamento riduce il rischio di cancro nella donna. Se puoi, allatta il tuo bambino. la terapia ormonale sostitutiva (HRT) aumenta il rischio di alcuni tipi di cancro. Limita l’uso dell’HRT.

11) Assicurati che il tuo bambino sia vaccinato per:

Epatite B (per i neonati)

Papillomavirus – HPV (per le ragazze)

12) Aderisci ai programmi di screening per:

cancro all’intestino (uomini e donne) c

ancro al seno (donne)

cancro alla cervice (donne)

CLICCA QUI PER SCARICARE E STAMPARE IL PDF PER LA PREVENZIONE TUMORI

Fino al 31 dicembre 2016 puoi attivare una copertura per il rischio terremoto con sconti fino al 50%.