Barzelletta shock di Berlusconi sul nipotino: “Ci sono 3 vampiri…”

Silvio Berlusconi e la barzelletta dei 3 vampiri

Silvio Berlusconi e la barzelletta dei 3 vampiri

Silvio Berlusconi è sempre il solito, inutile girarci intorno. Ma questa volta ha esagerato, raccontando una barzelletta sul nipotino: “Ci sono 3 vampiri.” La cosa più incredibile? Che fa anche ridere.

La scena si è svolta durante la festa di compleanno a Roma di Nunzia De Girolamo, ex deputato Ncd ora tornata con Forza Italia, sposata con un parlamentare del Pd. Già questa, di per sè, sarebbe un’ottima barzelletta. Ma c’è di meglio. C’è quella dei 3 piccoli vampiri, raccontata da Silvio Berlusconi

Il dubbio ha assalito i presenti: gliel’ha suggerita il nipotino Alessandro o è sul nipotino Alessandro? In entrambi i casi, la situazione è scioccante. Ma l’aspetto più incredibile è che fa anche ridere. 

 

Eccola: ci sono 3 piccoli vampiri, devono fare una gara a chi beve più sangue. Va il primo e torna con la bocca piena di sangue e dice suscitando l’invidia degli altri: ‘Vedete quel campanile laggiù? A fianco c’è un oratorio femminile…’; il secondo non si arrende e torna anche lui con un bel ‘pieno’ di sangue, spiegando che vicino al campanile, ma dall’altra parte c’è un oratorio maschile; il terzo parte a sua volta ma torna completamente coperto di sangue, pieno di lividi e ferite e si lamenta: ‘Vedete quel campanile in fondo? Bene, io non l’ho visto…’.

Davvero un bambino riesce a pensare ad una barzelletta così macabra? In ogni caso, complimenti per l’arguzia. Buon sangue non mente.

Fino al 31 dicembre 2016 puoi attivare una copertura per il rischio terremoto con sconti fino al 50%.