Ma non ci potevate pensare prima?

Una vera e propria lotta fra titani quella fra i presunti leader del contro-sinistra…

di Giacomo Cangi

primarie_pd_scomunicatoFinalmente si sa quando ci saranno le primarie del PD e come si voterà ma non si sa ufficialmente chi si presenterà. Fantastico. Fanno le assemblee per derogare dallo statuto (e allora che lo fanno a fare?) ma che non risolvono i dubbi. Ma d’altronde sono gli stessi che elessero Franceschini segretario senza numero legale e primarie, in netto contrasto con quanto previsto dallo stesso statuto, che vogliono la tav, che hanno fatto l’indulto, che volevano riscrivere la Costituzione con Berlusconi, che non erano presenti in aula alla votazione dello scudo fiscale, che hanno bombardato l’ex Jugoslavia violando la Costituzione, che hanno riabilitato Craxi, che hanno elogiato “il comportamento esemplare di Andreotti”.

In un momento di crisi in cui sta emergendo il sistema di corruzione sistematica e di sprechi di soldi pubblici (che ricorda molto il periodo di Mani Pulite) gli unici ad essersi presentati che sono legittimati a farlo sono Stefano Boeri, Laura Puppato, Matteo Renzi e Fulvio Abbate. Il motivo è molto semplice: sono gli unici a non essere mai stati in Parlamento e quindi sono indiscutibilmente più puliti degli altri.

Bersani é dal 1993 che é in politica, dal 2001 in Parlamento. Per cosa si é fatto notare? Per il suo non essere opposizione da segretario del partito. Ma anche per volersi alleare con il partito di Cuffaro per aver ingaggiato il figlio di Mastella come consulente al ministero delle Attività produttive. E i romagnoli se lo ricordano bene perché quando era ministro dell’industria scrisse una lettera all’allora Ministro della salute contro i dottori dell’Emilia Romagna rei di dirgli che gli inceneritori fanno morire di cancro i bambini.

Vendola è già stato deputato, quindi perché tutte le belle cose che promette non le ha già fatte? E perché ha un avviso di garanzia per abuso d’ufficio, peculato e falso? Perché a maggio del 2011 ha aumentato l’addizionale regionale sull’Irpef? Perché il buco di bilancio della Puglia é così alto?

Tabacci ha già un doppio incarico, e quindi si presume doppio stipendio, come deputato(ha fatto quattro legislature) e Assessore al Bilancio, al Patrimonio e ai Tributi nella giunta di Milano. Oltre ad aver militato nel partito del prescritto Cesa.

Sandro Gozi ha già fatto due legislature in Parlamento, Di Pietro (sempre ammesso che la sua candidatura sia vera) ha già fatto tre legislature da parlamentare e due da euro parlamentare e Valdo Spini (anche la sua candidatura é ancora un’ipotesi) di legislature ne ha fatte addirittura otto.

E poi si stupiscono se la gente vota il Movimento 5 stelle che candida ragazzi incensurati. Un vero e proprio mistero.

Fino al 31 dicembre 2016 puoi attivare una copertura per il rischio terremoto con sconti fino al 50%.