Infiltrato.it – Un parto condiviso…

L’Infiltrato….

O meglio, Infiltrato.it ….Finalmente on-line!

L'Infiltrato - Infiltrato.it

Finalmente perchè a un certo punto gli ostacoli che si presentavano sembravano cadenzati con troppa precisione per essere pure casualità…quando le onde del destino hanno cominciato a infrangersi sulle nostre rocce, applicando un’erosione lenta ma inarrestabile, si pensava davvero di non farcela…

E invece, grazie all’appoggio di tantissimi amici, siamo riusciti a mettere la testa fuori dal guscio, un’impresa complicata in Italia – almeno in questo momento storico – figurarsi in Molise (la base di Infiltrato.it), una regione fantastica da un punto di vista paesaggistico e culturale, che si ritrova – purtroppo – a lottare contro alcuni “buontemponi” che cercano in tutti i modi di distruggerla.

La domanda che ci viene fatto più spesso è: “Ma chi ve lo fa fare?“.

Di solito ogni risposta, anche la più illuminata, è inutile per contrastare l’incupito disarmo di chi sta a guardare. Di solito si risponde con i fatti, e speriamo di farcela anche noi. Ma c’è una signora sudafricana, la mamma di un formidabile uomo e atleta, che ama ripetere – a chi cerca di smorzarne gli entusiasmi – quattro paroline che pesano come macigni: “Perdente non è chi arriva ultimo in una gara, ma chi si siede e sta a guardare.

Anche noi vogliamo alzarci e raccontare quel che vediamo in giro, senza rischiare di essere censurati perchè non abbiamo santi in paradiso o berluschini all’inferno. Vogliamo partecipare al nostro futuro, condividerne la costruzione con i compagni di viaggio, scrivere inchieste e parlare di moda, spiare Mourinho (o Guardiola) e guardare concerti, leggere libri e raccontare la realtà che ci circonda. Bella o brutta che sia. Senza censura.

L’elenco dei ringraziamenti da fare è lunghissimo e la maggior parte degli amici/collaboratori li abbiamo citati nel Progetto Infiltrato, ma uno in particolare merita un encomio, ed è il nostro guru del web, Giuseppe, che ci ha tolto le castagne dal fuoco nei momenti più delicati.

Grazie di cuore a tutti e…BENVENUTO INFILTRATO.IT

 

P.S. La Bacheca sarà uno spazio a disposizione degli utenti, raccoglierà segnalazioni, annunci, comunicazioni e non solo. Sarà anche la vetrina da cui si potranno scaricare i documenti che via via metteremo online…

 

Fino al 31 dicembre 2016 puoi attivare una copertura per il rischio terremoto con sconti fino al 50%.