La favolosa storia del pesce trasparente che si moltiplica facendo il trenino dell’amore: ecco le foto

 salpa-trovata-mare

Il pescatore neozelandese è rimasto a bocca aperta quando ha visto questa creatura marina: un pesce trasparente. Ecco le meravigliose foto…

  

Stewart Fraser pescava coi figli nella penisola di Karikari quando si è imbattuto in un pesce totalmente trasparente. Lo ha tirato su per curiosità, era squamoso ma gelatinoso, completamente vuoto all’interno, tranne che per una bolla arancione.

Non sa cosa fosse, di sicuro qualcosa mai vista prima. Deborah Cracknell, del National Marine Aquarium di Plymouth, crede si tratti di una Salpa maggiore (Salpa maxima), un cordato che abita soprattutto nei mari freddi. Si muove da sola o in colonie, si nutre di plancton, fluttua con le correnti, ed è invisibile per sfuggire ai predatori.

La sua caratteristica è che riesce a clonarsi, si replica in esemplari identici che poi si separano.

Il ciclo vitale delle salpe è infatti costituito da due fasi, una solitaria asessuata e una in colonia ma sessuata. L’esemplare asessuato solitario produce, per gemmazione, dei cloni, che però sono sessuati e tutte femmine. Il nastro di cloni può allungarsi anche diversi metri. Tutte le salpe della fila, dopo il parto, si trasformano in maschi, che possono così fecondare le femmine.

pescatore-tira-incuriosito-299470

Fino al 31 dicembre 2016 puoi attivare una copertura per il rischio terremoto con sconti fino al 50%.